Griglia al parco: denunciato per detenzione di arma bianca

Numerosi i controlli del territorio tra Pasqua e pasquetta da parte dei carabinieri. Tra i denunciati anche automobilisti in stato alterato e immigrati clandestini

carabinieri busto centro volante auto

Un diciottenne di Busto Arsizio è stato denunciato per porto abusivo di arma bianca. È accaduto nel corso di un controllo di routine nei giorni di Pasqua e pasquetta da parte dei carabinieri di Busto Arsizio.

I militari si sono avvicinati ai giovani che stavano grigliando all’interno del parco “alto milanese” nonostante il divieto. Il ragazzo, uno studente incensurato, si è mostrato particolarmente nervoso al controllo. I carabinieri lo hanno perquisito trovando un coltello lungo cm. 16 e un modico quantitativo di marijuana, per uso personale. Nello stesso parco sono stati segnalati alle autorità competenti  come assuntori altri 6 ragazzi, tra i 16 e i 25 anni, trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente del tipo  hashish e marijuana.
Molti controlli nel Parco sono stati svolti anche dalla Polizia Locale di Legnano, che però non ha intercettato altri episodi. «I cittadini hanno mostrato grande senso civico».

I carabinieri, nel corso delle normali attività di controllo attraverso un massiccio dispiegamento di uomini e numerosi posti di blocco su tutto il territorio,  hanno anche denunciato un pakistano, 25enne, domiciliato a Busto Arsizio, disoccupato, pregiudicato, poiché  nel corso delle fasi di identificazione di un gruppo di “connazionali”  risultava l’unico irregolare sul territorio italiano e anche un cittadino serbo, 45enne, in Italia senza fissa dimora, irregolare sul territorio italiano.

Durante le attività di controllo, sono stati denunciati anche un 38enne di Oggiona Santo Stefano, operaio, incensurato per guida in stato di ebbrezza mentre un marocchino, 35enne, di Besnate, è stato trovato alla guida in stato alterazione per assunzione di sostanze stupefacenti. Infine una donna bosniaca  40enne, in Italia senza fissa dimora, disoccupata, pregiudicata è stata denunciata per guida con patente revocata. 

Denunciati infine per violazione legge stranieri un pakistano, 25enne, domiciliato a Busto Arsizio, disoccupato, pregiudicato e   un cittadino serbo, 45enne, in Italia senza fissa dimora,   irregolari sul territorio italiano. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore