La Questura espelle cinque stranieri irregolari

Sorvegliata speciale Malpensa. Massima attenzione da parte dell’Ufficio Immigrazione

volanti polizia piazza repubblica varese

La Questura di Varese nel corso degli ultimi giorni ha dato esecuzione a 5 provvedimenti di espulsione emanati a carico di altrettanti cittadini extracomunitari rintracciati in posizione irregolare sul Territorio Nazionale.

Nella giornata di lunedì scorso, una cittadina cingalese è stata rintracciata nel comune di Varese dagli agenti della Squadra Volanti; la donna, in posizione irregolare sul territorio dello Stato e con precedenti per reati contro il patrimonio, contro la Pubblica Amministrazione e in materia di immigrazione, è stata accompagnata alla frontiera aerea di Malpensa.

Il giorno seguente, nell’ambito di un controllo degli uomini della Squadra Mobile nel territorio del comune di Varese, un cittadino ivoriano, già raggiunto in passato da diversi provvedimenti di espulsione e gravato da precedenti per reati contro la persona, contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, è stato accompagnato presso il C.P.R. di Torino, dove sono state ultimate le procedure finalizzate all’espulsione dal territorio nazionale.

Nella giornata di mercoledì, invece, un cittadino tunisino, scarcerato dalla Casa Circondariale di Busto Arsizio, con precedenti per rapina, lesioni, stupefacenti, nonché per reati in materia di immigrazione, è stato accompagnato dagli agenti all’aeroporto di Malpensa.

Al medesimo scalo aeroportuale, infine, gli agenti della Polizia di Stato hanno accompagnato un cittadino brasiliano, anch’egli scarcerato dall’istituto di pena bustocco e in precedenza arrestato dalla Guardia di Finanza di Malpensa per reati in materia di stupefacenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore