La Regione in aiuto degli sfollati dell’esplosione, pronti 37.800 euro

Lo ha annunciato l'assessore alle politiche sociali Stefano Bolognini: "Copriranno le spese di affitto degli immobili Aler messi a disposizione delle famiglie sfollate"

esplosione in palazzina a Rescaldina

“Regione Lombardia è pronta in tempo zero a dare aiuto a queste famiglie che sono rimaste senza casa e hanno perso tutto”.

Cosi’ l’assessore regionale alle Politiche sociali, abitative e disabilità Stefano Bolognini ha commentato la delibera approvata nella seduta di giunta presieduta dal presidente Attilio Fontana in cui si stanzia un contributo straordinario 37.800 euro a copertura delle spese di affitto degli immobili Aler messi a disposizione delle famiglie sfollate a causa dell’esplosione e del crollo della palazzina di Rescaldina, in provincia di Milano.

“Ancora una volta – ha commentato Bolognini – il cuore dei lombardi e soprattutto la capacita’ dell’Ente ha dimostrato di saper fare fronte alle necessita’ con immediatezza”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore