Dopo le atomiadi, sono già pronte le olimpiadi delle Scuole europee

Ad anticiparlo, ai componenti della commissione 9, è stato l’assessore Dino de Simone: "L’appuntamento è per il 2019"

scuola europea

Le Atomiadi, olimpiadi dei centri di ricerca europei, sono ancora alle porte – si svolgeranno dall’8 al 10 giugno – e già a Varese si preparano le prossime “olimpiadi del continente”: la prossima volta, si tratterà delle olimpiadi delle Scuole Europee, che attualmente sono 13, distribuite in sei  Paesi dell’Unione: Belgio (Bruxelles I, II, III e IV, Mol), Germania (Francoforte, Karlsruhe, Monaco), Italia (Varese), Lussemburgo (Lussemburgo I e II), Olanda (Bergen), Spagna (Alicante).

E’ la notizia emersa nel corso della commissione consiliare n.9 (che si occupa di Tutela Ambientale,Verde pubblico, decoro urbano e sport) di lunedì 16 aprile: l’anno prossimo Varese si svolgeranno le olimpiadi tra gli studenti delle varie Scuole Europee del continente, una delle quali ha sede proprio a Varese.

Ad anticiparlo, ai componenti della commissione, è stato l’assessore Dino de Simone: «L’appuntamento è per il 2019. Stiamo già lavorando con gli organizzatori, ma i particolari potremo riferirli in fase più avanzata»

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore