“Con le parole facciamo il giro del mondo”

La "poetrice" sestese Rossana Girotto e il musicista Lele Pescia presentano il loro spettacolo per bambini e ragazzi

rossana girotto lele pescia

In armeno la parola “pace” non esiste. Ma la si può costruire con le “gioco” ed “equilibrio”… Ed è proprio giocando con le parole, con i loro significati e origini, che Rossana Girotto, La poetrice sestese, accompagna il suo pubblico in un percorso alla scoperta di significati e collegamenti. Al suo fianco in questo viaggio semantico-romantico tra termini di uso comune ma dal valore ricercato e profondo, il musicista Lele Pescia che accompagnerà ogni tappa con musica e strumenti tradizionali dei paesi esplorati.

Lo Speciale Sesto Calende

“Viaggio intorno a un Mondo di parole” è il titolo dello spettacolo per bambini e ragazzi di Rossana Girotto e Lele Pescia che dopo il debutto alla Vidoletti di Varese girerà per le scuole e le biblioteche della provincia (prossimo appuntamento: 10 aprile alla scuola Caielli di Gallarate).

«I Paesi di cui racconterò fiabe e leggende – spiega Rossana Girotto – saranno Armenia, Israele, Repubblica Ceca (la leggenda del Golem), Ucraina, Cina, Senegal, Yucatan e Irlanda. In questo viaggio i ragazzi parteciperanno attivamente, coinvolti come assistenti e in alcuni casi anche attori».

rossana girotto lele pescia

Rossana Girotto ha vinto l’edizione 2014 di Giallo Stresa e numerosi altri concorsi letterari in ambito nazionale. E’ stata ribattezzata La Poetrice da Andrea G. Pinketts. Collabora con svariate testate giornalistiche e con l’emittente NeverWasRadio. Vive a Sesto Calende.

Lele Pescia musicista per pubblicità e teatro, cantautore, speaker radiofonico. Vive a Casale Litta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore