Di Maio: “Berlusconi si faccia di lato per un governo di cambiamento”

Il leader dei 5 stelle chiede un passo di lato a Silvio Berlusconi: "Non deve ostacolare un governo di cambiamento"

di maio consultazioni

«Silvio Berlusconi dovrebbe fare un passo di lato e consentire la partenza di un governo di cambiamento». E’ questa l’unica opzione che mette sul campo Luigi di Maio per far partire un governo in accordo con la Lega di Matteo Salvini.

«Con la Lega c’è una sinergia istituzionale che ha permesso di rendere operativo il parlamento» ha detto il leader dei Cinque Stelle uscendo dall’appuntamento con Sergio Mattarella appellandosi direttamente a Salvini: «Prendiamo atto che ancora una volta Matteo Salvini ci stanno proponendo lo schema del centrodestra, un ostacolo al cambiamento del paese». Un’opzione che «io non comprendo» perchè «di fronte alla possibilità di far partire un governo di cambiamento ci continuano a propinare governo di centrodestra».

In questo senso per Di Maio il centrodestra avrebbe in mente due cose: «un governissimo o il ritorno alle urne». E se la prima opzione viene respinta al mittente, per la seconda «noi la vorremmo scongiurare, ma non abbiamo paura».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore