“Occhio pigro” parte lo screening dei bimbi

Il progetto per combattere l’ambliopia finanziato dai Lions riguarderà diverse strutture comunali e oltre la metà degli iscritti alle materne

Avarie

Era stato annunciato lo scorso gennaio, e ora il progetto per prendersi cura della vista dei più piccoli entra nel vivo.

Si tratta dell’ambliopia, un disturbo visivo che riguarda anche i più piccoli che faticano, quasi inconsapevolmente, a vedere di meno da un occhio che pur essendo apparentemente normale, non viene usato perché il cervello preferisce collegarsi con l’altro. E così può accadere che un bambino che non mostra difficoltà a vedere alla lavagna o a fare i compiti, sia in realtà quasi cieco da una parte.

L’iniziativa riguarderà più della metà dei bambini delle scuole materne del territorio – Gavirate, Voltorre e Oltrona al Lago – che dunque verranno sottoposti a visita e quindi domani lo scrrening di prevenzione “Ambliopia” finanziato dai Lions Club vedrà la luce.

«Un grazie sentito da parte dell’amministrazione per questa iniziativa che sancisce la fattiva collaborazione con i Lions, commenta il sindaco di Gavirate Silvana Alberio

di
Pubblicato il 10 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore