“Prova generale” superata per la Banco Bpm. Ora testa alla finale

I Mastini passano 13-7 a Napoli nell'ultimo turno di campionato prima del big match europeo di mercoledì 18 con il Ferencvaros. Poker di reti per capitan Gallo (nella foto)

bpm sport management valentino gallo

La vittoria ottenuta a Napoli nella vasca del Circolo Canottieri è il miglior viatico possibile per la Banco Bpm Sport Management, che mercoledì prossimo a Busto Arsizio si giocherà il tutto per tutto nella finale di ritorno della Len Euro Cup contro il Ferencvaros.

Sotto il Vesuvio la “prova generale” per la formazione di Baldineti si conclude nel modo migliore, e cioè con una bella vittoria sui padroni di casa per 13-7. Protagonista assoluto del match Valentino Gallo: il capitano bustocco segna quattro reti trascinando i compagni a un successo che – tra l’altro – permette alla Banco Bpm di restare aggrappata al secondo posto in Serie A1.

I Mastini, in vasca senza l’acciaccato Figlioli – al suo posto il giovane ma affidabile Panerai – ha preso il largo a cavallo dei primi due quarti sospinta proprio dalle reti di Gallo, chiudendo avanti 3-8 la prima metà di gara. I bustocchi hanno poi trovato marcature da molti uomini di movimento (sette a segno) controllando il match sino al termine. Bene anche Luongo (tripletta) e Lazovic che ha parato un rigore a Giorgetti ed è risultato molto attento in generale.

Ora quindi rotta sulla finalissima con il Ferencvaros, in programma alle 19 di mercoledì 18 aprile alle “Manara” di Busto Arsizio. Gli ungheresi partono con un gol di vantaggio ma i Mastini possono contare su un grande pubblico, oltre che su una condizione di forma apparsa molto buona. Biglietti ancora disponibili QUI.
«Quello di Napoli è stato un test importante che abbiamo superato in maniera netta – è il commento di capitan Gallo – Sono contento del risultato e della prestazione della squadra. Pensando alla finale di mercoledì sono convinto che sarà una partita bella tosta contro una delle 2-3 squadre più forti del mondo e non sarà facile. Sarà una bella partita difficile anche se la giocheremo in casa, speriamo bene».

CC NAPOLI – BANCO BPM 7-13 (2-5; 1-3; 2-3; 2-2)

CANOTTIERI: Rossa, Buonocore, Del Basso, Confuorto, Giorgetti, Di Martire, Dolce, Campopiano 5, La Penna, Velotto, Borrelli, Esposito 2, Vassallo. All.: Zizza.
BANCO BPM: Lazovic, Di Somma 1, Blary 1, Panerai 1, Fondelli 2, Petkovic, Drasovic, Gallo 4, Mirarchi 1, Luongo 3, Baraldi, Valentino, Nicosia. all.: Baldineti.
ARBITRI: Brasiliano e Rovida.
NOTE: PARZIALI: . In porta nella CC Napoli il n. 13 Vassallo nei primi tre tempi e il n. 1 Rossa nel quarto. Nel terzo tempo, al minuto 1’20”, Lazovic (Banco BPM) para un rigore a Giorgetti (CC Napoli). Usciti per limite di falli Petkovic (BPM) ed Esposito (CC Napoli) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CC Napoli 4/8 + 2 rigori e Banco BMP Sport Management 5/5.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore