Salone del Mobile e Fuorisalone, tutte le informazioni sulla design week di Milano

Le date della 57esima edizione sono dal 17 al 22 aprile, periodo durante il quale sono attesi oltre 300mila visitatori

salone del mobile

Inaugurato a Milano il Salone del Mobile, appuntamento tra i più ambiti a livello internazionale per designer, arredatori e produttori. Le date della 57esima edizione sono dal 17 al 22 aprile, periodo durante il quale sono attesi oltre 300mila visitatori. Al taglio del nastro il presidente Paolo Gentiloni, il Governatore Attilio Fontana, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e alla presidente del Senato Elisabetta Casellati.

Galleria fotografica

Fuorisalone di Milano 4 di 5

Che cos’è il Salone del Mobile?

Il salone del Mobile è considerato uno dei palcoscenici più ambiti nel mondo del design e dell’arredo. Si tratta sostanzialmente di una fiera che si svolge a Milano (Rho Fiera) e ospita oltre 2.000 espositori su un’area di 200.000 metri quadrati. Il suo alto valore è dato dal fatto che ci sono esposti oggetti d’arredo capaci di intrecciare design, tecnologia, flessibilità e sostenibilità in prodotti e soluzioni per un abitare contemporaneo che guarda, consapevolmente, al futuro. Questo attira gli esperti da ogni angolo del mondo: i numeri delle scorse edizioni fanno prevedere agli organizzatori 300.000 visitatori provenienti da più di 165 Paesi.

Che cos’é il Fuorisalone del Mobile?

Il Fuorisalone è un insieme di eventi che si svolgono in contemporanea con il Salone del Mobile nella città di Milano. Diciamo che se il salone costituisce il cuore dell’attività espositiva il Fuorisalone è la sua manifestazione diffusa in città: esposizioni, eventi, feste, appuntamenti che fanno della settimana di fiera una vera e propria design week che coinvolge a 360 gradi la metropoli.

Non va inteso come un evento fieristico, non ha un’organizzazione centrale e non è gestito da un singolo organo istituzionale: è nato spontaneamente nei primi anni ’80 dalla volontà di aziende attive nel settore dell’arredamento e del design industriale. Attualmente vede un’espansione a molti settori affini, tra cui automotive, tecnologia, telecomunicazioni, arte, moda e food.

Un quadro esaustivo di tutti gli eventi del Fuorisalone è racchiuso sul portale Fuorisalone.it.

Salone del Mobile

Quand’è il Salone del Mobile? Le date

Le date della 57esima edizione sono dal 17 al 22 aprile

Come si arriva?

Il salone del Mobile si svolge a Rho Fiera. Ci si può arrivare:
Da Milano con i mezzi pubblici M1 Linea rossa, direzione/fermata Rho-fieramilano.

Il Programma del Salone del Mobile

Il Salone Internazionale del Mobile va in scena insieme al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, suddivisi nelle tipologie stilistiche Classico: Tradizione nel Futuro, che attinge ai valori di tradizione, artigianalità e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti in stile classico; Design, prodotti espressione di funzionalità, innovazione e grande senso estetico; xLux, settore dedicato al lusso senza tempo riletto in chiave contemporanea.

Il 2018 sarà l’anno delle biennali EuroCucina /FTK (Technology For the Kitchen) e Salone Internazionale del Bagno che si svolgono negli anni pari, mentre negli anni dispari è possibile visitare Euroluce e Workplace3.0. Come sempre, le proposte di EuroCucina e di FTK (Technology For the Kitchen) indicheranno le tendenze e detteranno l’ispirazione: la cucina di domani sarà un luogo interconnesso, multifunzionale, professionale ma pur sempre emozionale. Non da meno il Salone Internazionale del Bagno con un’offerta ampia e di altissima qualità, che risponde alla sempre più importante richiesta di prestazioni d’eccellenza per il relax.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Fuorisalone di Milano 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore