Via Roma, nuovi marciapiedi abbattendo gli alberi malandati

L'intervento sarà a 360 gradi, dalla rotatoria con via Miola fino al semaforo dell'incrocio con via Manzoni. i lavori dovrebbero durare circa due mesi, in modo da essere portati a termine prima dell'autunno

Scuola Rodari, Lonardoni incontra i genitori: \"Valuteremo se ristrutturare o abbattere\"

(nella foto: l’assessore Dario Lonardoni)

Maquillage in vista per via Roma: il progetto di riqualificazione è ormai quasi giunto al termine, manca solo qualche particolare.

L’idea è quella di partire subito dopo il periodo estivo e in questo senso le linee guida sono già chiare visto che nelle scorse settimane sono stati effettuati diversi sopralluoghi, come conferma l’assessore ai lavori pubblici Dario Lonardoni: «Gli interventi su via Roma erano già stati programmati dalla nostra Giunta già da tempo e ora è giunto il momento di portarli a compimento. Si tratta di un’arteria nevralgica per la circolazione cittadina e presenta a oggi diverse criticità soprattutto sui marciapiedi. Il nostro primo compito è stato quello di effettuare tutta una serie di controlli sia sullo stato di salute degli alberi che del sistema fognario sottostante, una videoispezione che ci ha permesso di rilevare alcune situazioni critiche».

L’intervento sarà a 360 gradi, dalla rotatoria con via Miola fino al semaforo dell’incrocio con via Manzoni. Dal punto di vista operativo saranno salvaguardate tutte le piante che attualmente non presentano problemi, ma diverse dovranno essere per forza di cose sostituite poiché malate. Per il loro rimpiazzo si provvederà con essenze della stessa specie, sulla falsariga di quanto fatto in passato sul primo tratto della via.

I marciapiedi saranno completamente rifatti prevedendo ovviamente le aiuole che ospiteranno gli alberi. Sarà anche creata una nuova fermata degli autobus urbani ubicata grosso modo al termine di via Roma.

Parallelamente si provvederà a mettere mano al sistema fognario, che in alcune parti ha subito danni soprattutto a causa della crescita delle radici degli alberi esistenti.

Anche se il progetto è in via di ultimazione, è già possibile dare qualche dato definitivo: i lavori dovrebbero durare circa due mesi, in modo da essere portati a termine prima dell’autunno, mentre la spesa prevista si aggira attorno ai 250mila euro. In caso di ribassi d’asta, come accaduto ad esempio per le asfaltature del 2017, l’idea è quella di mettere mano anche alla parte restante di via Roma, quella che va a terminare nella zona a traffico limitato.

«I lavori – garantisce l’assessore – non dovrebbero creare intoppi al traffico veicolare. Dove necessario si provvederà alla riasfaltatura».

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 12 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore