Si perdono nei boschi: partono le ricerche, ma ritrovano la strada

Due escursionisti durante una gita si sono persi in un area boschiva sopra l’abitato di Monteviasco, tramite un telefono portatile hanno lanciato l’allarme. Durante le operazioni di ricerca gli escursionisti sono riusciti autonomamente a trovare un sentiero e a raggiungere la stazione della funivia. Le ricerche sono state dunque sospese

Ricerche Curiglia con Monteviasco

Si perdono nei boschi: partono le ricerche, ma ritrovano la strada.

Galleria fotografica

Ricerche Curiglia con Monteviasco 4 di 4

È successo domenica 15 aprile, alle ore 17: i vigili del fuoco del distaccamento di Luino, sono intervenuti nel comune di Curiglia con Monteviasco per ricerca persone.

Due escursionisti durante una gita si sono persi in un area boschiva sopra l’abitato di Monteviasco, tramite un telefono portatile hanno lanciato l’allarme. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco del distaccamento di Luino, i tecnici del soccorso alpino e i carabinieri della locale stazione. È stato allertato anche il reparto volo Lombardia che ha inviato un elicottero, il “Drago 80” con a bordo due aero-soccorritori.

Durante le operazioni di ricerca gli escursionisti sono riusciti autonomamente a trovare un sentiero e a raggiungere la stazione della funivia. Le ricerche sono state dunque sospese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ricerche Curiglia con Monteviasco 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore