So.Fo.Ra. da oltre trent’anni veste chi lavora

Dalle giacche per gli chef ai camici dei medici: l'azienda sestese è un punto di riferimento nel settore dell'abbigliamento da lavoro con la possibilità di provare e personalizzare gli indumenti scelti

so.fo.ra. sesto calende abbigliamento professionale

Da oltre trent’anni, l’azienda sestese So.Fo.Ra veste lavoratori, apprendisti e anche i piccoli studenti. L’attività e il punto vendita di via Gramsci 20, gestiti con passione da Elena Bonora e dalla mamma Mariangela Ghiselli, sono un punto di riferimento del Basso Verbano per chi necessita di abbigliamento da lavoro. https://www.soforasas.com/offerte-del-mese

Lo Speciale Sesto Calende

«La nostra attività – spiega la titolare, Elena Bonora – fornisce in particolare abbigliamento professionale, alberghiero e antinfortunistico. Vestiamo cuochi, personale d’albergo, camerieri ma anche i professionisti del settore medicale, le educatrici degli asili, estetiste e parrucchieri e chi ha bisogno di abbigliamento antinfortunistico di ogni genere. Ci piace dire che “per chi lavora abbiamo tutto”».

L’abbigliamento professionale deve avere delle caratteristiche particolari? «Sì perché ogni tipologia di lavoro ha esigenze diverse: cerchiamo per questo di offrire la massima qualità e la possibilità di scegliere tra un ricco assortimento di capi quello che meglio si addice alle proprie necessità. Ai nostri clienti offriamo anche la possibilità di personalizzare gli indumenti con il proprio nome o logo, ricamati o con stampa. I nostri prodotti sono realizzati con tessuti resistenti ma anche comodi e pratici da indossare».

Ma come si sceglie la divisa perfetta? «Abbiamo un sito internet dove è possibile consultare il catalogo dei nostri prodotti, dai cappelli da chef ai camici dei medici. È possibile acquistare online o passare in negozio per provare di persona e scegliere l’indumento e l’attrezzatura adeguati».

Il punto vendita è aperto al pubblico e serve sia le aziende che i privati senza partita Iva. Tra i clienti, oltre ai lavoratori, ci sono anche gli studenti, di tutte le età: dagli allievi degli istituti professionali (per i quali sono previste alcune promozioni) ai bambini e ragazzi che frequentano scuole dove è richiesto di indossare un grembiule. Anche in questo caso, per chi vuole, è possibile aggiungere il nome o la personalizzazione che più si preferisce».

Per saperne di più sull’azienda

Lo speciale dedicato a Sesto Calende

Per partecipare —>marketing@varesenews.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore