“Strade da vivere” fa il pieno

Centinaia le persone a spasso senz’auto e a godersi i primi caldi di stagione

Strade da vivere

Biciclette e bimbi, sole e monopattini. Una parola: salute. Anzi, tre: “Strade da vivere”.

Quando arriva il caldo scoppia la voglia di stare insieme, godersi la città e il verde che la circonda. E allora ecco che si impone una manifestazione che sta prendendo piede a Cocquio Trevisago dove le strade, appunto, diventano da vivere.

Galleria fotografica

Strade da vivere 4 di 15

Nella giornata di oggi 8 aprile, tanti sono stati i residenti, e altrettanti i visitatori che hanno passeggiato nella cittadina del medio Verbano per beneficiare di aria buona e amicizia.

Moltissimi i bambini, che col pretesto di accompagnare i genitori si sono fatti un giro al parco pubblico.

La manifestazione si è sviluppata su alcune vie del paese ed è stata l’occasione anche per seguire incontri e piccole conferenze su medicina e alimentazione che hanno interessato i visitatori, così come la prova di abilità e la sfilata dei cani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Strade da vivere 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore