Tre escursionisti sepolti da una valanga in Vallemaggia: sono gravi

I tre facevano parte di un gruppo di nove persone. I compagni scampati alla valanga sono riusciti ad estrarli e a prestare le prime cure

rega generiche

La Polizia cantonale comunica che questo pomeriggio poco dopo le 12.15 è scattato l’allarme a causa di una valanga in zona Pizzo Canà, in Vallemaggia,  che ha travolto tre escursionisti sulla trentina, due donne domiciliate nel locarnese e un uomo che facevano parte di un gruppo di 9 persone.

Gli altri membri del gruppo sono riusciti, prima del sopraggiungere dei soccorsi, ad estrarre dalla neve i compagni e a prestar loro le prime cure.

Immediatamente allertati, sul posto sono giunti i soccorritori della Rega, che hanno elitrasportato i feriti all’ospedale. A detta dei medici i tre escursionisti avrebbero riportato serie ferite.

Sul posto è intervenuta anche la Catena di Soccorso Alpino (CAS) e la Polizia cantonale che ha coordinato le operazioni di soccorso. Con l’ausilio di un elicottero della Helibernina gli escursionisti illesi sono stati elitrasportati a Mogno dove sono stati accolti presso la locale colonia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore