Uno spazio tutto per le mamme e i bambini in biblioteca

Sabato nella biblioteca comunale sarà inaugurato BabyPitStop, per allattare e cambiare i più piccoli. Nel pomeriggio tante attività tra libri e musica

Lonate Pozzolo

Un nuovo spazio tutto per le neomamme, perché siano libere e comode anche in biblioteca: sabato 7 aprile, tra le iniziative promosse per il 50° anniversario della Biblioteca, la biblioteca comunale di Lonate Pozzolo inaugura infatti il BabyPitStop.

La Biblioteca Comunale lonatese aderisce al Programma Nati per Leggere, attivo da più di 15 anni su tutto il territorio nazionale, promosso da Acp, Associazione culturale pediatri, Associazione Italiana Biblioteche e Centro per la Salute del Bambino.

Un programma che consente ai bimbi di accostarsi subito ai libri quando sono molto piccoli e che, quindi, porta spesso in biblioteca (e non solo) anche le neomamme. «Per favorire un’adeguata accoglienza in Biblioteca delle madri con bambini già a partire della più tenera età, si è provveduto ad allestire uno spazio mamma all’interno dell’area prima infanzia della Biblioteca Comunale». Uno spazio che prevede la presenza di una comoda poltrona per l’allattamento, di un fasciatoio e di uno steccato che delimita l’area interessata.

L’allestimento di “BabyPitStop”, è iniziativa Unicef che prevede l’allestimento di aree attrezzate per accogliere le mamme che vogliono allattare i propri figli quando sono fuori casa.

Il programma prevede alle ore 10,30 l’inaugurazione, alla presenza del Comitato Provinciale Unicef di Varese. Alle 11.30 un  confronto tra figure professionali che fanno rete intorno a mamma e bambino per il sostegno dell’allattamento materno, a cura della pediatra dr. Chiara Di Francesco e dell’ostetrica Donatella Lugli dell’ASST Valle Olona. Subito dopo ci sarà un momento conviviale.

Non è finita qui.
Nel pomeriggio, poi, si può continuare con un concerto per bambini e genitori e un laboratorio per bambini.

Nella sala Ulisse Bosisio della Biblioteca Comunale è il momento di Musica in gioco!, a  cura degli insegnanti Aigam Roberta Canziani ed Alessandro Porro
Un concerto pensato e studiato per bambini da 0 a 6 anni accompagnati dai genitori. È un’esperienza di ascolto attivo con musica e canti dal vivo. Non ci sono palcoscenici, non ci sono sedie: i bambini, insieme ai loro genitori, saranno seduti al centro della sala, con tutti i musicisti intorno pronti a suonare per loro ed avvolgerli con la loro musica. È un concerto interattivo ispirato alle innovative teorie di Edwin E. Gordon secondo le quali il bambino sviluppa la sua attitudine musicale già a partire dai primi mesi di vita ed è quindi in grado di percepire ed assorbire le sollecitazioni musicali. Durante il concerto i piccoli saranno liberi di muoversi ed esprimersi, in un’atmosfera unica, fatta di rilassamento, spontaneità e divertimento. Il repertorio è vario spaziando dalla musica classica, jazz e popolare.
L’ensemble musicale sarà composto da musicisti professionisti e tre cantanti.

Ogni singolo concerto dura 45 minuti circa e viene realizzato dal vivo con la presenza in sala di 4 cantanti, clarinetto, contrabbasso e chitarra.
Alla fine del concerto i bambini potranno sperimentare gli strumenti musicali provando a suonarli con le loro stesse mani.

Nel Complesso si tratta di un modo diverso di vivere la Musica dal vivo

Orari: alle 15,00 per bambini da 0 a 3 anni, alle 16,00 per bambini da 3 a 6 anni, alle 17,00 per bambini da 0 a 6 anni. Partecipazione previa iscrizione
……………………………………………………………………………….

Nell’area prima infanzia si terrà un Laboratorio di Ascolto graduale su fiaba musicale, libri e musica, per genitori e bambini di 18 – 36 mesi

L’omino della Pioggia Guardo il mondo con le mani e le orecchie (da “L’omino della pioggia” di Gianni Rodari, Ed.Einaudi) a cura di Maria Cannata

• 1.LABORATORIO 18 – 23 mesi. Laboratorio di ascolto attraverso la storia de “L’omino della pioggia” di Gianni Rodari, proposta come fiaba musicale attraverso un libro di grandi dimensioni. Al termine i bambini saranno invitati a scoprire i segreti dei materiali e dei suoni. Un breve percorso tattile e euristico in cui i bambini potranno riscoprire i temi e i personaggi della storia insieme ai materiali. Con 6 bambini al massimo e un genitore alle ore 16.

• 2. LABORATORIO 24 – 36 mesi. Lettura e ascolto della storia di Gianni Rodari proposta come fiaba musicale. Al termine i bambini saranno invitati a scoprire i segreti dei materiali e dei suoni; un percorso tattile in cui i bambini potranno percorrere un viaggio libero, acchiappando con le mani i materiali, riscoprendo i personaggi della storia e creando un piccolo libretto che li potrà accompagnare nel sonno. Con 7 bambini al massimo alle ore 17.

Informazioni ed iscrizioni in Biblioteca tel. 0331-303620

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore