Via al ciclo “Galleani Leggenda”, primo ospite Dino Meneghin

"Il basket siamo noi" lancia una serie di appuntamenti insieme allo storico massaggiatore di Pallacanestro e Nazionale. Si comincia giovedì 19

sandro galleani dino meneghin basket

L’associazione (trust) dei tifosi “Il basket siamo noi” propone a tutti gli appassionati di sport un ciclo di serate dal titolo “Galleani Leggenda”, dedicate alla grande storia della Pallacanestro Varese raccontata dallo storico massofisioterapista del club.

Giovedì 19 aprile, nella Sala Paolo VI dell’oratorio di Masnago (in via Bolchini 4, a poche centinaia di metri dal palazzetto dello sport), Sandro Galleani accoglierà il primo dei suoi ospiti, forse quello più conosciuto: Dino Meneghin. (foto: FIP/Italbasket)

Il celebre pivot azzurro ha con Galleani un rapporto speciale: i due hanno lavorato assieme sia durante il lungo e vincente ciclo della Grande Ignis (e MobilGirgi), sia nel corso dell’esperienza di Meneghin in nazionale. Una storia iniziata da giocatore e proseguita anche nell’ampio lasso di tempo in cui “Dino-Mito” ha avuto il ruolo di team manager dell’Italia, mentre Sandro ha continuato a occuparsi di muscoli e tendini dei giocatori.

Nel corso della serata masnaghese, pungolati dai moderatori Benedetta Lodolini e Fabio Gandini (giornalisti e dirigenti de “Il basket siamo noi”), Galleani e Meneghin racconteranno episodi storici e aneddoti più o meno noti della lunga esperienza nello spogliatoio di Varese. L’ingresso all’incontro è libero e gratuito, l’appuntamento è per le ore 20,30.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore