Coop, incontro per approvare il bilancio

Martedì 22 maggio è in programma l’assemblea per i Soci di Luino

Avarie

Dal 16 maggio al 9 giugno si svolgeranno le 54 assemblee separate dei Soci Nova Coop, la cooperativa leader in Piemonte nella Grande Distribuzione Organizzata appartenente al sistema nazionale Coop, che può contare su 605.557 Soci, e una rete di vendita formata da 17 ipermercati e 45 supermercati, per un totale di 62 punti vendita, da tre distributori di carburante Enercoop, 1 Coopdrive e 1 Concept Store Fiorfood.

I Soci di Luino saranno chiamati ad approvare il Bilancio Civilistico e Consolidato 2017 e ad eleggere i delegati che prenderanno parte all’Assemblea Generale in programma a Baveno (Vb) per il 30 giugno.
L’assemblea si svolgerà martedì 22 maggio, alle 20.45, Teatro Sociale di Luino – Via XXV Aprile, 13.

L’esercizio 2017 ha permesso di realizzare un utile netto di 18,5 milioni di euro che rappresenta per Nova Coop il miglior risultato degli ultimi 10 anni. La Cooperativa ha inoltre chiuso l’anno aumentando il numero dei propri Soci Prestatori – complessivamente il 14% della base sociale – con un saldo positivo di 731
libretti. La fiducia dei Soci ha premiato Nova Coop con nuovi finanziamenti per un importo complessivo superiore a 126 milioni di euro. Il quoziente tra prestito sociale e patrimonio netto è di 0,88, un dato migliore rispetto alla media nazionale delle cooperative di consumo che è di 1,38.

Il Presidio di Luino, che può contare su 10.336 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 15.724,75 euro nell’ambito del progetto Buon Fine e ha organizzato sul territorio 23 attività.

Lo scorso anno 10.389 Soci hanno preso parte alle assemblee, che rappresentano il momento principale della partecipazione alla gestione di Nova Coop e un’occasione per conoscerne e discuterne i risultati economici, finanziari e patrimoniali, i programmi di sviluppo e innovazione, le politiche sociali sul territorio.

«È il miglior bilancio degli ultimi 10 anni – afferma il Presidente di Nova Coop Ernesto Dalle Rive – a conferma della capacità della nostra cooperativa di produrre ricchezza, innovazione e differenziazione dei servizi offerti a Soci e Clienti. Una gestione, dunque, che produce un utile netto che supera i 18,5 milioni di
euro, con un incremento del 69% sull’anno precedente, frutto di politiche commerciali efficaci che hanno consentito di incrementare vendite e scontrini, senza rinunciare alla tradizionale proposta di qualità e convenienza. Il 2017 si è chiuso con ricavi pari ad un miliardo e 31 milioni di euro grazie a un percorso attento, equilibrato e solido, di cui non possiamo che essere molto soddisfatti. Sono più di 1300 le iniziative sociali della cooperativa che ben dicono di un forte radicamento sui territori, e di una costante attenzione per le comunità. I bei dati che consuntiviamo sono i pilastri dell’impegno di tutti i lavoratori e le lavoratrici
della nostra impresa che, con entusiasmo, ogni giorno ci consentono di accogliere i soci e clienti nei nostri negozi. Sono più del 90% i contratti a tempo indeterminato con 74 nuove stabilizzazioni, per un totale di 4822 persone»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore