Crenna più sicura con il nuovo attraversamento pedonale protetto

Dopo due mesi di lavoro, completata la sistemazione con semaforo pedonale dell'incrocio via don Piloni-via Monte San Martino, nel punto in cui fu investito Marco Limido

Crenna generica

Due mesi dopo l’avvio dei lavori, è stato arrivato il nuovo semaforo pedonale che protegge l’attraversamento dei pedoni all’incrocio tra via don Piloni e via Monte San Martino, a Crenna.

Nella giornata di giovedì è avvenuta la consegna ufficiale dell’impianto, presente il sindaco Andrea Cassani e l’assessore Paolo Bonicalzi, che da delegato ai lavori pubblici seguì l’avvio del progetto (Bonicalzi è nel frattempo passato ai servizi sociali).

Il semaforo sarà in funzione dalle 7 del mattino alle 23: disposto a verde sulla via principale – via Monte San Martino – “scatta” solo in caso di chiamata da parte di pedoni. L’impianto si caratterizza tra l’altro per la presenza di un sensore specifico anche per ciechi, con segnale acustico che si attiva solo in caso di chiamata specifica (mettendo la mano sotto la fotocellula, anziché davanti).

La sistemazione dell’area è stata completata dall’allargamento della sede stradale per consentire l’inserimento del “salvagente” per pedoni tra le due corsie, nonché dalla sistemazione della pista ciclabile, eliminando il dislivello di entrata/uscita per le bici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore