Lavoratori FedEx in presidio davanti a Cargo City

Lo annunciano per domani i sindacari Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti per protestare contro il piano di esuberi previsto dalla società

fedex aereo

Le Segreterie Regionali Lombardia di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, in occasione della giornata di Sciopero Nazionale dei dipendenti FedEx e TNT prevista per domani 17 maggio, organizzano due presidi di protesta per dire no ai licenziamenti e “rispedire al mittente” un piano di riorganizzazione aziendale scellerato e incomprensibile.

La Società FedEx, che ha acquisito TNT a livello mondiale, ha annunciato 361 licenziamenti in Italia, di cui 315 in FedEx e 46 in Tnt, più di cento trasferimenti, la chiusura di 26 sedi e una probabile esternalizzazione massiccia di personale, sul modello Tnt. A Malpensa sono a rischio 34 posti di lavoro.

«Ricordiamo infatti che la società FedEx ha adottato sino ad ora un modello organizzativo virtuoso facendo a meno di appalti e cooperative e producendo utile».Per questo i sindacati temono invece il passaggio a un “modello Tnt”, che «negli ultimi anni ha licenziato centinaia di dipendenti ed è stata al centro delle cronache per un’altissima conflittualità sindacale data dalle troppe cooperative in appalto e sub appalto, deregolamentazione e illegalità diffusa».

«Saranno presidi molto partecipati e determinati che proseguiranno per l’intera giornata, con inizio alle ore 4 del mattino del giorno 17 maggio davanti alle sedi FedEx di Malpensa (alla Nuova Cargo City Sud, a Lonate Pozzolo) e TNT di Peschiera Borromeo (Via Altiero Spinelli 1, Peschiera Borromeo MI)», fanno sapere i sindacati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore