“Onda Rossa”, bolidi in mostra in un ex capannone industriale

In corso della Vittoria 916 in un'ex fabbrica che produceva calze è nato “Onda rossa” uno spazio privato creato da Pierantonio Giussani dove sono esposti 30 modelli di Ferrari, Alfa Romeo e Maserati

Golden retriever

Difficile dirlo guardando dall’esterno ma a Caronno Pertusella si sta testando una innovativa tipologia museale che ha dato una nuova vita ad un capannone industriale animandolo con una passione e tanti servizi.

Galleria fotografica

Onda Rossa 4 di 5

LO SPECIALE CARONNO PERTUSELLA

In corso della Vittoria 916 in un’ex fabbrica che produceva calze è nato “Onda rossa” uno spazio privato creato da Pierantonio Giussani dove sono esposti 30 modelli di Ferrari, Alfa Romeo e Maserati.

Lo spazio è visibile su prenotazione da famiglie e scolaresche a fare a cicerone proprio Pierantonio Giussani, presidente dello Scuderie Ferrari Club e avvocato di professione: «Mi piace accompagnare i visitatori in prima persona perché chi ammira una Ferrari deve capire che non l’ha modellata il caso ma dalla fatica, dall’ingegno e dalla passione di persone che credevano in quello che facevano e nella loro passione». Tanti gli appassionati, ma anche le famiglie residenti nel comprensorio Saronnese e arrivati dalle vicine province di Milano, Monza e Brianza e Como per ammirare la collezione di bolidi. Diversi anche i gruppi di appassionati che hanno scelto di coronare una giornata di raduno con una visita al museo.

Ma non solo. Il museo è disponibile anche per ospitare eventi, c’è un palco permanente e una sala convegni e e scelta ancor più inedita per ospitare uffici con “servizi di supporto per dar modo a privati, start up e aziende di creare un network con le realtà presenti in sinergia con il museo”.

Insomma tanta passione, tante occasioni per far vivere l’ex spazio industriale e una sfida al futuro. Nel laboratorio officina del museo caronnese “Onda rossa” un gruppo di amici con Dydo Monguzzi stanno creando un’indy completamente elettrica con un telaio progetto e realizzato ad hoc: «Sarà un’auto avveniristica che vorrebbe rendere, con un nuovo sistema di ricarica delle batterie, il concetto di autonomia obsoleto».

di
Pubblicato il 17 maggio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Onda Rossa 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore