Pistola in pugno scatena il panico davanti alla scuola

Un uomo di 58 anni di Canegrate minaccia un conoscente: fermato dalla Polizia Locale

Legnano generico

Scatena il panico con una pistola a salve e viene prontamente bloccato dalla Polizia Locale. È accaduto questa mattina, 16 maggio, quando erano da poco trascorse le 8,30, a Legnano.

In via Carducci, un uomo di 58 anni, si è presentato all’abitazione di un conoscente con la pretesa di recuperare un credito di alcune migliaia di euro. Dopo un primo diniego da parte del conoscente, il 58enne, residente a Canegrate, lo ha spintonato con violenza e ha estratto una pistola puntandogliela addosso. Nella via, che al momento era molto affollata per via dell’ingresso a scuola dei bambini e delle bambine che frequentano l’istituto elementare Carducci, si è scatenato il panico.

Una pattuglia della Polizia Locale che stava effettuando proprio il servizio scolastico è immediatamente intervenuta. Bloccato prontamente l’uomo, gli agenti del Comando di Corso Magenta hanno appurato che l’arma che reggeva in pugno era a salve, alla quale era stato asportato il tradizionale “tappo rosso”. In seguito a una perquisizione personale, il 58enne è stato trovato in possesso anche di due coltelli a serramanico.

Successivamente sono stati eseguiti i controlli alla banca dati delle Forze dell’Ordine da cui è emerso che l’uomo risultata già gravato da diversi precedenti di polizia in tema di possesso di armi e delitti contro la persona. Ciò ha portato gli agenti di Legnano a richiedere l’ausilio dei colleghi di Canegrate per effettuare una perquisizione all’interno dell’abitazione del 58enne dove sono stati rinvenuti altri sette coltelli, un machete e una balestra con 22 dardi. Le armi sono state sequestrate e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, violazione di domicilio, omessa denuncia di detenzione di armi e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore