Playoff di Serie B: Saronno cerca il riscatto contro Cisano

Mercoledì sera (ore 21) il PalaDozio ospita la seconda sfida playoff contro i bergamaschi, vincenti 3-0 all'andata. Tanti infortuni per gli Amaretti

Tipiesse Mokamore Cisano - Pallavolo Saronno 3-0

Torna in campo questa sera (mercoledì 16, ore 21) la Pallavolo Saronno che ospita al PalaDozio il Cisano dopo il netto KO in Gara1 (3-0) subito sul campo dei bergamaschi in Gara1.

La forza degli avversari ma anche la sfortuna per i tanti problemi fisici sono stati determinanti nel match giocato a Cisano davanti a un palasport stracolmo di tifosi. Gli Amaretti, con Della Pietra titolare in regia e Cafulli febbricitante (la squadra ha perso il centrale Falanga nelle scorse settimane per infortunio) hanno tenuto botta nel set d’esordio ma proprio il lavoro dei centrali di casa hanno creato un break che ha retto fino al 25-21.

Cafulli ha dovuto però mettersi a sedere, così Leidi ha dovuto varare l’inedita coppia Della Pietra-Kely in diagonale in un sestetto per l’appunto giovanissimo, con tre under 21. Non è quindi bastata l’esperienza di Canzanella per arginare la portata dell’attacco bergamasco, tanto che il secondo set si è chiuso su un largo 25-11. Spairani, infortunato alla spalla, ha voluto rientrare in gioco nel terzo parziale nel quale Saronno è rimasto in scia a Cisano perdendo però 25-17.

«Abbiamo perso una battaglia, ma non la guerra – ha detto il team manager Bagatin – Stiamo mettendo tutto il cuore, nonostante le difficoltà di questo ultimo mese, anche se per vincere a questo livello dovremo dare tutti il 110%».

Tipiesse Mokamore Cisano – Pallavolo Saronno 3-0
(25-21, 25-11, 25-17)

Cisano:
Sbrolla 4, Burbello 10, Milesi 7, Piccinini 9, Costa 9, Ruggeri 7, Pozzi (L), Carenini, Losa, n.e. Favero, Cereda, Oliveto (L2). All.: Zanchi.
Saronno: Della Pietra 1, Cafulli 9, Buratti 2, Ronzoni 5, Rigoni 2, Gaggini 8, Rudi (L), Chiofalo 1, Kely 2, Spairani, Canzanella 6, n.e. Guerrini, Scarpino, Guglielmo (L2). All.: Leidi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore