Il “puzzle” ha funzionato: Giubiano inaugura il suo nuovo sagrato

Il nuovo sagrato della chiesa di Sant’Ambrogio verrà inaugurato domenica 20

IL nuovo sagrato della chiesa di Giubiano

La parrocchia di Giubiano ha raggiunto il suo obiettivo: il nuovo sagrato della chiesa di Sant’Ambrogio, in piazza Biroldi, verrà infatti inaugurato domenica 20 maggio alle 10.15, ora in cui si celebrerà la santa messa, e in seguito verrà formalizzato il “taglio del nastro “ della “grande opera” della parrocchia con una cerimonia formale, dopo la quale verrà offerto un aperitivo a tutti i partecipanti.

Galleria fotografica

IL nuovo sagrato della chiesa di Giubiano 4 di 5

Grandi opere alla chiesa di Giubiano, i soldi raccolti con un “puzzle”

I lavori della ristrutturazione del sagrato erano partiti a fine febbraio, erano stati resi possibili grazie a una originale raccolta tra i parrocchiani, il cui livello era segnalato da un “puzzle”, che ora è completato all’80%.

L’importo complessivo dei lavori ammonta a 100.000 euro: ne mancano perciò 20mila per “chiudere definitivamente la questione”.

L’ultimo intervento di modifica del sagrato, prima delle nuove opere, risaliva al 1949, quando l’area attorno alla chiesa fu ridefinita in maniera sostanziale.L’intervento di risanamento e restauro della scalinata e dei muri di contenimento è stato diviso in tre fasi: per prima c’è stata la pulizia e il ripristino delle murature, poi sono stati riposizionati i conci della scalinata, infine è stata aggiunta una nuova pavimentazione per la parte ora asfaltata e per i primi tre gradini.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

IL nuovo sagrato della chiesa di Giubiano 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore