Rubato lo striscione della festa della mamma, «Ridatecelo»

Genitori dai vigili e dal sindaco: «È stato un lavoretto fatto dai bimbi dell'asilo». L'indignazione nella piccola comunità

Avarie

Un fatto a prima vista lieve che passa come l’acqua se affogato in una città, diventa fonte di turbamento in una comunità piccola e coesa, che a sua volta serve per raccontare lo specchio dei tempi.

Così non deve stupire se le mamme dell’asilo Visconti di Caldana – piccola frazione e “paese nel paese” di Cocquio Trervisago – se la sono presa e non poco per il furto del manifesto due metri per due realizzato dai piccoli ospiti della struttura ed esposto lo scorso weekend in occasione della festa della mamma.

«L’avevamo esposto venerdì scorso per fare felici le mamme, ma soprattutto i nostri piccoli che assieme alle maestre Rossella e Stefania l’avevano confezionato con tanto amore – spiega Antonella, uno dei genitori indignati – . Stamane, passata la festa, siamo andate per recuperare il lavoro dei bambini e con grande stupore ci siamo accorte che qualcuno l’aveva preso».

Avarie

Da qui il classico post su Facebook, con la richiesta di avere indietro il maltolto. Poi una telefonata alla polizia locale e al sindaco, che si è interessato della questione.

«Sappiamo che con ogni probabilità si è trattato di una bravata – dice mamma Antonella – . Ma proprio per questo chiediamo che lo striscione ci venga restituito».

Le mamme confidano che qui a Caldana succeda ciò che avvenne lo scorso gennaio al Pian delle Noci di Orino quando un gruppo di giovanissimi devastarono una baita, per poi autodenunciarsi e promettere si risistemare tutto dopo l’indignazione generale.

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore