Sterpetti due volte d’oro alla tappa tricolore di Torino

Il portacolori della Fight Academy ha vinto nei -71 Kg sia nelle MMA sia nel grappling. Ottimo bronzo dell'esordiente Barbiero

marco sterpetti fight academy

Nuovo importante risultato a livello nazionale per la Figth Academy di Morazzone, realtà ai vertici nelle discipline delle MMA (arti marziali miste) e nella lotta, specialità grappling.

A Torino, in occasione della terza tappa dei campionati italiani, Marco Sterpetti ha infatti conquistato due medaglie d’oro, sia nelle MMA light, sia nel grappling classe C, entrambe nella categoria al limite dei 71 Kg.

Per raggiungere il doppio successo Sterpetti, allievo dei maestri Remigio Pianu e Vittorio Esposito, ha dovuto vincere ben 9 incontri, quattro dei quali risolti prima del limite a dimostrazione della sua superiorità. In questo modo l’atleta varesino ha conquistato anche il trofeo destinato a chi ottiene il maggior numero di successi tra le varie specialità in programma.

La rassegna torinese ha visto anche un altro podio firmato dalla Fight Academy: quello dell’esordiente Nicolas Barbiero che ha gareggiato nei 66 Kg (lui che è naturalmente un -62 Kg) ma che è riuscito a mettersi al collo una pregevole medaglia di bronzo.

I tre podi hanno permesso alla società di Morazzone di piazzarsi al settimo posto assoluto nella classifica generale a squadre, davanti a decine di altre pretendenti, con molti più atleti ai nastri di partenza. Per quanto riguarda il campionato italiano a squadre, i punti di Sterpetti e Barbiero sono stati utili per il nono posto assoluto. A livello individuale inoltre, Sterpetti si è portato al secondo posto tricolore sia nelle MMA sia nel grappling ed è in lizza per entrambi i titoli nazionali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore