Trovato morto l’assessore Roberto Piantanida

È successo nella tarda mattinata di giovedì. 47 anni, da nove anni era attivo in Comune ed era conosciuto anche come professionista sul territorio

Vizzola Ticino Generiche

È stato trovato morto nella sua abitazione a Vizzola Ticino Roberto Piantanida, assessore ai lavori pubblici del piccolo paese tra l’aeroporto di Malpensa e la valle del Ticino.

È stato trovato dai genitori e dai vigili del fuoco a mezzogiorno di giovedì 17 maggio, nella sua casa all’ingresso di Castelnovate. Si tratterebbe, tragicamente, di un malore improvviso.

47 anni, Piantanida oltre che per l’impegno in paese era noto anche per la sua professione di architetto, esercitata in zona. Lo ricorda ad esempio Dimitri Cassani, sindaco di Casorate Sempione: «era un’amico, lo conoscevo anche da professionista» spiega. «Aveva depositato dieci giorni fa il progetto preliminare di sistemazione del vecchio municipio e della piazza, impostandola sulla visione della scalinata della chiesa».
Da assessore, era già “di lungo corso”, essendo nella squadra del sindaco Miotti fin dal 2009. Un impegno ben noto nella piccola comunità di Vizzola-Castelnovate: «In un paese piccolo come il nostro, l’assessore non è solo un tecnico e politico, ma una persona con cui ci si confronta ogni giorno» ricorda Fabio Pastorello, consigliere comunale di maggioranza.

Sabato alle 10.30 nella chiesa di Castelnovate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore