Un gemellaggio musicale porta allegria tra gli ospiti della Bellora

Le esibizioni degli alunni della media Dante e di quelli del comprensivo 10 di Sassari hanno rallegrato gli ospiti della Fondazione

Fondazione Bellora Gallarate

È stato un successo il concerto che i ragazzi gemellati del comprensivo 10 di Sassari e quelli dell’IC Dante di Gallarate hanno offerto lunedì pomeriggio, 14 maggio, agli ospiti della Fondazione Bellora a Gallarate.

È stata il primo di una serie di eventi per avviare un gemellaggio che si realizzerà più compiutamente nel prossimo anno scolastico in occasione dei festeggiamenti per i 40 anni di attività del corso musicale della Scuola Secondaria “Luigi Majno” di Gallarate.

Lo spettacolo musicale è stato diviso in due momenti: la prima parte ha ospitato gli alunni che si sono esibiti come solisti o in piccole formazioni cameristiche. Successivamente i ragazzi si sono spostati  nella sede di via Agnelli 7 e per dare vita a un concerto orchestrale e corale e suggellare il primo incontro tra i ragazzi dei due Istituti.
Sono state eseguite musiche di Morricone, Cohen, Hana, Rota.

L’esperienza è stata molto apprezzata dagli ospiti della Fondazione Bellora che hanno accolto con calore i giovani musicisti, arrivati dopo il loro riposo pomeridiano. Un incontro a cura del servizio socio-educativo della Fondazione aveva preparato i ragazzi alla fase dell’ingresso in sala, ponendo l’accento sulla sensibilità e sulla delicatezza, per poter donare agli ospiti la loro naturale vitalità e spontaneità.

L’esperienza è stata organizzata grazie all’accordo e alla collaborazione nata tra i docenti dell’indirizzo musicale dei due Istituti e tra i Dirigenti Scolastici prof. Antonello Pilu e prof. Daniele Chiffi e la Direzione della Fondazione Bellora.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore