Zanzi “Se Crugnola passa alla Lista Galimberti, lo considero atto ostile della maggioranza”

I commenti del leader e fondatore di Varese 2.0, nonchè vicesindaco, Daniele Zanzi. Che entra nella questione con le prime reazioni a caldo delle notizie

vicesindaco varese daniele zanzi

A poche ore dall’annuncio di Valerio Crugnola, uno dei due consiglieri comunali della lista civica Varese 2.0, che sostiene la giunta Galimberti, arrivano i commendi del leader, fondatore e vicesindacon in consiglio comunale Daniele Zanzi.

«In realtà, Crugnola fin da gennaio aveva chiesto di uscire da Varese 2.0 – spiega Zanzi – In compenso però ha continuato a partecipare alle commissioni e in consiglio comunale a nome del gruppo. Facendo però sempre di testa sua, e non comunicato le decisioni prese: di fatto, rappresentando se stesso. Molte delle posizioni da cui dice di dissentire sono del tutto personali: Varese 2.0 si sta infatti comportando secondo le decisioni prese collegialmente, nella nostra assemblea. Penso, per esempio alla contrarietà alla trasformazione di villa Mylius in accademia del gusto, da lui, e solo da lui, non condivisa. Secondo noi però il giro d’Italia non lo vince il fuoriclasse, posto che di fuoriclasse si parli, ma la squadra».

Queste le reazioni per quanto riguarda i rapporti tra Crugnola e il gruppo Varese 2.0. C’è però un dato politico che al vicesindaco Zanzi non va giù: «Si tratta del comportamento che terrà politicamente la lista Galimberti, e quindi il sindaco, in questa vicenda, se le voci di un suo passaggio alla lista Galimberti saranno confermate – sottolinea Zanzi – Per correttezza, Crugnola avrebbe dovuto o dimettersi dal consiglio comunale, o andare al gruppo misto. Se passasse davvero direttamente alla lista Galimberti lo considero un atto ostile da parte della maggioranza nei confronti di Varese 2.0. In poche parole, ci sta togliendo un posto in consiglio comunale».

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore