Flixbus sbarca in provincia e festeggia con biglietti a 1 euro

Gli autobus partiranno da Varese, Gallarate, Busto e Saronno e permetteranno di raggiungere oltre 30 destinazioni in Italia e Svizzera senza cambi

flixbus

FlixBus è pronta al debutta in provincia di Varese. Da giovedì 14 giugno partiranno da Varese, Gallarate, Busto Arsizio e Saronno i primi bus che permetteranno di raggiungere oltre 30 destinazioni senza cambi. Si potrà così arrivare per tutta l’estate in alcune delle spiagge più gettonate del nord Italia e diverse mete a breve raggio in Italia e in Svizzera.

In occasione del lancio delle prime corse, FlixBus metterà inoltre a disposizione fino a domani -13 giugno- biglietti a 1 € su tutti i collegamenti con partenza da Varese, Gallarate e Busto Arsizio. La promozione vale solo scaricando la app dell’azienda.

Ma da dove partirà Flixbus? Gli autobus a Varese e Gallarate fermeranno dall’autostazione cittadina, e quindi rispettivamente a Piazzale Fratelli Kennedy e Piazza Giovanni XXIII. A Busto Arsizio invece la partenza e in Piazzale D’Annunzio nel quartiere di Sant’Anna (vicino a MalpensaFiere) mentre a Saronno si partirà dall’area della stazione ferroviaria in Piazza Cadorna.

Le destinazioni Flixbus da Varese e Gallarate

Da Varese e Gallarate si potranno innanzitutto raggiungere con comodità alcune delle località balneari più popolari del nord Italia: chi ancora non ha organizzato le ferie potrà optare per una vacanza last-minute in Liguria, scegliendo tra destinazioni tradizionalmente gettonate della Riviera di Ponente, come Sanremo, Alassio, Albenga, Loano e Varazze, o mete meno battute ma altrettanto degne di nota come Laigueglia, annoverata tra i Borghi più belli d’Italia. In alternativa, si potrà viaggiare verso Jesolo, Eraclea, Caorle e Bibione, ma anche organizzare una gita fuori porta a Verona, in occasione della stagione dell’Opera.

Le destinazioni Flixbus da Busto Arsizio e Saronno

Da Busto Arsizio (Piazzale D’Annunzio) gli autobus verdi permetteranno di raggiungere, tra le altre, Novara (in 50 minuti) e Torino (in meno di due ore), e in Svizzera Lugano (a meno di un’ora) e Zurigo. La città si posiziona così da subito come snodo internazionale all’interno del network di FlixBus.

Da Saronno (Piazza Cadorna) saranno infine disponibili collegamenti diretti per Verona e Venezia, ideali per chi ama le città d’arte, e le famose spiagge di Lignano Sabbiadoro e Grado, per chi non vede l’ora di abbronzarsi e godersi i primi cenni di estate.

Cos’è FlixBus?

FlixBus è un giovane operatore europeo della mobilità. Dal 2013 offre un nuovo modo di viaggiare, comodo, green e adatto a tutte le tasche. Con una pianificazione intelligente della rete e una tecnologia superiore, FlixBus ha creato la rete di collegamenti in autobus intercity più estesa d’Europa, con oltre 250.000 collegamenti al giorno verso oltre 1.700 destinazioni in 28 Paesi.

Fondata e avviata in Germania, la start-up unisce esperienza e qualità lavorando a braccetto con le PMI del territorio. Dalle sedi di Milano, Monaco di Baveria, Berlino, Parigi, Zagabria, Stoccolma, Amsterdam, Aarhus, Praga, Budapest, Los Angeles, Madrid, Bucarest e Varsavia il team FlixBus è responsabile della pianificazione della rete, del servizio clienti, della gestione qualità, del marketing e delle vendite, oltre che dello sviluppo del business e tecnologico. Le aziende di autobus partner – spesso imprese familiari con alle spalle generazioni di successo – sono invece responsabili del servizio operativo e della flotta di autobus verdi, tutti dotati dei più alti standard di comfort e di sicurezza. In tal modo, innovazione, spirito imprenditoriale e un brand affermato della mobilità vanno a braccetto con l’esperienza e la qualità di un settore tradizionalmente popolato da PMI. Grazie a un modello di business unico a livello internazionale, a bordo degli autobus verdi di FlixBus hanno già viaggiato milioni di persone in tutta Europa, e sono stati creati migliaia di posti di lavoro nel settore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore