La città festeggia i suoi 59 anni dando spazio alla cultura

Due eventi per celebrare l'anniversario dello status di "città". Sabato 16 giugno la mostra d’arte dei Pitturatori organizzata da ANFFAS Ticino e la serata conclusiva del concorso "Tutti Scrittori" con la ProLoco di Coarezza

castello visconti di san vito somma lombardo

Il 16 giugno del 1959 il paese Somma Lombardo diventava a tutti gli effetti città. Una tappa importante che a 59 anni di distanza i sommessi sono pronti a festeggiare.

Per questo sono stati organizzati due appuntamenti culturali a celebrazione del particolare compleanno.

LA MOSTRA DEI PITTURATORI
Alle 11 di sabato 16 giugno, in sala Fallaci, avrà luogo l’inaugurazione della mostra d’arte dei Pitturatori dell’atelier di ANFFAS Ticino onlus. I Pitturatori sono persone con disabilità intellettiva e relazionale che frequentano i Servizi di ANFFAS Ticino Residenziale e Diurno, che sperimentano la conoscenza di sé attraverso il linguaggio grafico e pittorico. Con più di vent’anni di attività, il gruppo di lavoro sostiene il beneficio dell’arte come ‘materia emotivamente positiva, che fa bene al cuore di tutti.’

IL CONCORSO TUTTI SCRITTORI
Alle 19, al Castello Visconti di San Vito, potrete vivere un’occasione unica. Si parte con il buffet della Pro Loco di Coarezza e alle 21 per la prima volta il Castello, che la Fondazione Visconti di San Vito ha messo a disposizione gratuitamente, si appresta ad ospitare la serata conclusiva del concorso “Tutti Scrittori”. La Pro Loco Coarezza, vista la concomitanza della serata del Prestigioso premio con l’anniversario di Somma città, ha accettato in via eccezionale di trasferire la manifestazione da Coarezza a Somma Lombardo.

Sei i racconti finalisti degli scrittori, che si sono cimentati nel tema ‘Raccontami una storia fantastica’:

LA FARFALLA, di Giulia Lovison
CELASTRINA ANGIOLUS, di Maria Letizia Marianii
LA NEVE SUI RICORDI, di Marina Martelli
MARY POPPINS,UN’ARCHI…TATA SULLA RAMBLA, di Paola Pellai
LA GUERRA STRAVAGANTE, di Paolo Pergolari
CATERINA‐UN VIAGGIO FANTASTICO IN METRO, di Salvatore Improta

La manifestazione inizierà alle ore 19 con il buffet offerto dalla Pro Loco Coarezza, come di consueto e proseguirà con la lettura dei testi finalisti. Una giuria popolare decreterà quindi la graduatoria finale del concorso. Per l’occasione la serata vedrà la partecipazione delle giovani eccellenze musicali sommesi.

Sottolinea l’Assessore alla cultura, Raffaella Norcini: ‘Un momento prezioso e importante, una serata di cultura, arte e partecipazione, per riscoprire il valore della parola narrata e del racconto condiviso e la magica potenzialità dei giovani musicisti sommesi. Grazie di cuore alla Pro Loco Coarezza, che ha accettato il nostro invito a trasferire la serata 2018 al Castello e grazie alla Fondazione che ha offerto ospitalità alla manifestazione. La collaborazione tra l’Amministrazione e realtà Associative si riconferma di fondamentale importanza per il bene della nostra città”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore