“Il punto nascita di Angera chiuderà”

Critico il consigliere del PD Samuele Astuti dopo l'annuncio dell'assessore fatto durante i lavori della commissione sanità

protesta mamme ospedale angera

Dopo l’annuncio di una rivisitazione della rete dei punti nascita regionali fatto dall’assessore al Welfare Gallera, il consigliere del PD Samuele Astuti dichiara apertamente il destino del reparto dell’Ondoli di Angera: « Il segreto di Pulcinella è ormai svelato, dopo anni di promesse e di mancata programmazione la Regione chiuderà i punti nascita sotto i 500 parti, tra cui Angera».

La dichiarazione di Astuti arriva al termine dei lavori della commissione sanità del Consiglio regionale che si sono tenuti stamattina e durante i quali l’assessore ha affermato che, progressivamente, i punti nascita sotto la soglia dei 500 parti chiuderanno: «La decisione arriva dopo anni di promesse e di impegni a vuoto da parte di tutte le forze del centrodestra, e nel frattempo l’ospedale è stato progressivamente depauperato. L’incertezza è durata anni durante i quali è stata messa in difficoltà l’intera rete ospedaliera provinciale. Ora occorre che la Regione garantisca la continuità dei servizi per il territorio e che faccia quella programmazione che fin qui è mancata».

TUTTI GLI ARTICOLI SULL’OSPEDALE DI ANGERA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore