Squillo biancorosso: battuta Bergamo, turno superato

La Pallacanestro Varese under 18 vince 72-70 il derby lombardo e accede allo spareggio di giovedì con Trento. Decisive le prove di Montano e Buzzi Reschini

pallacanestro varese under 18 2018

Missione compiuta all’ultimo respiro per la Pallacanestro Varese under 18. A Montecatini Terme – più precisamente sul parquet di Ponte Buggianese – i giovani biancorossi hanno superato la Bluorobica Bergamo nel terzo e ultimo turno del girone di qualificazione: 72-70 il punteggio per la squadra di Grati che ha così colto l’ultima opportunità per superare il primo turno delle finali nazionali e accedere ai barrage tra seconde e terze della prima fase.

Un successo importante, che ha confermato la supremazia varesina in Lombardia e che ha fatto il paio con le due vittorie conquistate dalla ITB in stagione sui bergamaschi. Per strappare il “referto rosa” però i biancorossi hanno dovuto soffrire fino agli ultimi secondi, quando cioè Parravicini ha infilato i due liberi della sicurezza. In precedenza il protagonista principale di casa Varese era stato Jarol Montano, vero e proprio fattore relativamente inatteso su queste cifre: per il numero 66 il tabellino finale è stato di 20 punti e 9 rimbalzi con 10/14 dal campo. Altrettanto importante l’impatto di Buzzi Reschini, 15 punti, in una partita in cui Ivanaj non si è visto mentre Parravicini e Seck hanno dato un contributo meno corposo di altre volte.

Varese è partita male, consentendo alla Bluorobica di andare in vantaggio anche netto nel primo periodo di gara (addirittura 16-2 al 4′) chiuso avanti da Bergamo sul 18-12. I biancorossi però sono progressivamente rientrati cogliendo la parità e il primo vantaggio proprio a ridosso della sirena (31-32 con canestro di Montano). Nella ripresa la ITB ha premuto sull’acceleratore e toccato i 10 di vantaggio, ma la Bluorobica è riuscita a rientrare e a rimettere il naso avanti in avvio di quarta frazione. Due canestri di Buzzi Reschini e i centri di Bellotti e Montano però hanno ricacciato indietro gli avversari mentre, come detto, dalla lunetta è stato Parravicini ad accompagnare oltre il traguardo la squadra di Grati. Domani alle 16 quindi, di nuovo in campo – stavolta al PalaTerme – per lo spareggio contro la seconda del Girone C e cioè la Dolomiti Energia Trento.

Blu Orobica Bergamo – Pallacanestro Varese 70-72
(18-12, 31-32; 47-53)

Varese: Parravicini 11, Ivanaj 1, Nidola 3, Seck 8, Buzzi Reschini 15; Librizzi, Montano 20, Bellotti 8, Gardelli 6, Besio. Ne: Naldini, Van Velsen. All. Grati.
Note. Da 2: 29-59. Da 3: 1-9. Tl: . Rimbalzi: 32 (Montano 9). Assist 4 (4 con 1). Perse 4 (Nidola 2). Recuperate 4 (Montano 2).

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore