Nuova vita al centro anziani di Moriggia

Riaperto dopo i lavori di ristrutturazione, è stato inaugurato domenica ed è affidato all'associazione Viviamo Moriggia

gallarate generico

Riapre il centro anziani di Moriggia, popoloso quartiere di Gallarate. Una esigenza sentita dal quartiere e divenuta obbiettivo anche amministrativo. Nel corso del primo tour nei rioni (novembre 2016), alla Moriggia tra le richieste raccolte la più sentite fu quella della riapertura del Centro socio-educativo.

Il sindaco Andrea Cassani prese nota e inserì tra le priorità dell’amministrazione comunale i lavori di ristrutturazione dell’edificio.

Da domenica 8 luglio gli anziani del quartiere hanno nuovamente il loro punto di aggregazione. L’intervento a carico del Comune ha portato alla rimozione dell’amianto, al rifacimento della copertura, alla sistemazione del bagno, dei locali e all’abbattimento delle barriere architettoniche. Ora lo stabile è a norma e può tornare ad ospitare le attività tipiche di una struttura aperta al pubblico.
Il primo cittadino, insieme agli assessori delle giunta di centrodestra e al presidente del consiglio comunale Donato Lozito, domenica mattina ha preso parte all’inaugurazione del Centro di via Vanoni affidato in gestione, tramite un bando pubblico, all’associazione “Viviamo Moriggia”. A Cassani l’onore del tradizionale taglio del nastro, a suggello di un momento di festa condiviso con tanti abitanti del quartiere che, con la loro presenza, hanno voluto testimoniare l’importanza di questo luogo di ritrovo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore