Aggredita al volto con un sasso, grave una donna

La Polizia sta indagando sull'episodio avvenuto qualche giorno fa. L'uomo è un amico del figlio della vittima

monoblocco ingresso

Aggredita al volto con un sasso dall’amico del figlio. Una donna di 52 anni, residente a Giubiano, quartiere di Varese, è ricoverata in coma farmacologico all’ospedale di Circolo.
La sue condizioni sono gravi ma il pronto intervento dei medici le ha salvato la vita.

Ancora incerti i contorni della vicenda, sulla quale sta indagando la Polizia di Varese.
I fatti risalgono a qualche giorno fa ma solo venerdì,  6 luglio, sono trapelati.
L’aggressore ha confessato ed ora si trova rinchiuso ai Miogni, accusato di tentato omicidio.
Secondo una prima ricostruzione fatta dagli agenti della Squadra Mobile della Questura coordinati dalla Procura, la donna, a notte fonda, avrebbe incontrato in un edificio abbandonato un trentenne, amico del figlio; l’uomo, italiano, disoccupato già noto alle forze dell’ordine, ad un certo punto forse dopo una lite, ha afferrato una pietra ed ha colpito al volto più volte la madre del suo amico. 
La vittima pare sia riuscita a fuggire e da sola a raggiungere l’ospedale di Circolo, dove è svenuta. I medici l’hanno soccorsa ed intubata. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, ma è riuscita comunque a dare informazioni ai poliziotti sul suo aggressore. Gli agenti lo hanno trovato ed interrogato e l’uomo ha confessato. È stato quindi condotto ai Miogni in stato di fermo.
Nessun dettaglio, al momento, sui motivi di un’aggressione tanto brutale. Le indagini proseguono.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore