Alla “Baita dei bimbi” di Alagna, tra giochi e laboratori

Evento speciale domenica 15 luglio alla Baita dei Bimbi di Alagna con il cane dei Pirenei "Belle" del film "Belle e Sebastien", spettacoli senza fili, giochi di una volta e tessitura di fiabe

Generico 2018

L’occasione di vivere una giornata ai piedi del Monte Rosa, tra giochi di legno giganti, spettacoli senza fili e spaciali tessiture di favole in compagnia di una star del cinema: il cane pastore dei Pirenei “Belle” (al secolo Fripon della Rocca dei Patous), splendida e dolcissima protagonista del film “Belle e Sebastien”
Questi gli ingredienti dell’evento promosso dalla “Baita dei bambini” di Alagna per domenica 15 luglio, con salita in telecabina gratuita dalle ore 10 alle 13 e dalle 14.15 alle 16 per tutta la famiglia (serve prenotarsi qui).

INCONTRO CON “BELLE”; IL PASTORE DEI PIRENEI
Si parte da da Alagna (Vercelli, mt. 1200) per salire sino a Pianalunga (mt. 2050) in soli 15 minuti e conoscere “Belle-Fripon”,  uno splendido esemplare di cane da montagna dei Pirenei, imponente, autonomo, ma anche dolcissimo, forte e molto agile. Affettuoso e coccolone, intelligente ma testardo, dormiglione e pigro, nonostante la mole è un ottimo “baby sitter” per i bambini e un compagno fedele e delicato per tutta la famiglia. Non rilascerà autografi ma foto ricordo e tanto affetto.
Dopo averla conosciuto sarà possibile passeggiare o pranzare nei rifugi in quota, proseguire in funivia fino al Passo dei Salati (mt. 2980)  oppure scendere ad orario libero per le altre attività in programma nel villaggio di Alagna per tutta la giornata.

I GIOCHI DI UNA VOLTA
A cominciare dallo spettacolo-laboratorio “Senza fili e senza corrente elettrica” di Mario Collino, in arte “Prezzemolo” capace di raccontare mondi meravigliosi e coinvolgenti con i giochi di una volta (ore 10-12.30 e 14:00-16:30), creati riciclando barattoli di latta, pezzetti di legno, carta, spaghi, fili di ferro, tappi di bottiglia, bottoni, camere d’aria di bicicletta, piume di gallina e stracci. Un’arte antica tutta da scoprire e sperimentare.

GIOCHI DEI TWERGI
Da sperimentare come i nuovi 10 grandi giochi in legno, opera dell’artigianato artistico della Valsesia, nati per per catturare i draghi, conquistare il nido del gufo o vincere la corsa delle forme. Tanti giochi per altrettante sfide in cui tutta la damiglia può cimentarsi per conoscere e rivivere la storia e le leggende della montagna dei twergi, gli gnomi della montagna walser. Protagonisti di un altro laboratorio, sempre a disposizione dei piccoli partecipanti all’evento di domenica e alle loro famiglie: tessere una fiaba con piccoli telai da provare con l’aiuto di un vero maestro di tessitura manuale per realizzare un bracciale o un piccolo arazzo fatto di fili da intrecciare, come in una storia.

Il costo del biglietto, comprensivo di accesso libero ai laboratori, salita in funicolare e incontro con Belle è di 12 euro. Gratuito per bambini fino a 3 anni. Per maggiori informazioni:  info@baitadeibimbi.it

 

 

di
Pubblicato il 11 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore