Alla scoperta dei cambiamenti climatici e dei terremoti

Porte aperte domenica 8 luglio all'Osservatorio del Campo dei Fiori con visite guidate alle stazioni sismica e meteorologica, laboratori per bambini e osservazioni solari

Osservatorio Astronomico Schiaparelli

Nuova giornata di porte aperte all’Osservatorio astronomico Schiaparelli del Campo dei Fiori che domenica 8 luglio svelerà tutti i segreti alla base di previsioni meteo e sismologia con visite guidate e piccoli laboratori scientifici per bambini.

Sarà l’occasione per ripercorrere i passi in avanti della meteorologia, da quando il fondatore del centro geofisico, Salvatore Furia, iniziò a raccogliere dati meteo negli anni ’50, sino ad oggi. In questo momento l’Osservatorio gestisce oltre 40 stazioni meteoclimatiche sparse su tutta la provincia per monitorare il clima ma anche i livelli e il benessere di laghi e i fiumi. Grazie a questa attrezzatura e al lavoro quotidiano di rielaborazione dei dati, ogni giorno il Centro geofisico propone ai varesini previsioni meteo a breve e medio periodo.
Ha invece rilievo a livello nazionale l’opera di monitoraggio della stazione sismica del Campo dei Fiori, una delle prime costruite in Italia, la prima a misurare il terribile terremoto del Friuli del ’76, con strumenti allora rudimentali ma sempre cambiati e aggiornati nel tempo, tanto che oggi garantiscono uno dei migliori sistemi di monitoraggio al mondo.

Per tutta la giornata di domenica 8 luglio, a partire dalle 10 del mattino e sino alle 15.30 del pomeriggio, i volontari del Centro geofisico guideranno i visitatori alla scoperta della stazione metereologica e di quella sismica. Contestualmente i meteorologi Paolo Valisa e Simone Scapin terranno delle brevi lezioni e sarà possibile visionare diversi esperimenti sull’effetto serra, sull’acidificazione degli oceani e sulla tenuta degli edifici durante i terremoti.
Tutti i vari padiglioni dell’Osservatorio potranno essere visitati, incluso il nuovo laboratorio per studiare il sole. I bambini potranno cimentarsi in divertenti laboratori a loro dedicati e utilizzare gli strumenti per l’osservazione solare.
La manifestazione fa parte parte del programma annuale di eventi pubblici “Incontri fra cielo e terra” organizzate dalla Società astronomica Schiaparelli e patrocinate dal Comune di Varese, dalla Provincia, dal Parco Campo dei Fiori e dall’Ufficio Scolastico per la Lombardia.

La partecipazione è gratuita e non è necessaria la prenotazione.
Per maggiori informazioni 0332-235491

di
Pubblicato il 05 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore