AlpTransit, il Pd: “I lavori rischiano di isolare Capronno e Barzola”

Le preoccupazioni del Partito Democratico che chiede all'amministrazione una comunicazione più chiara

Lavori ponte ferrovia Luino

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Circolo Pd Angera-Ispra-Ranco sull’organizzazione dei lavori di adeguamento della linea ferroviaria e dei passaggi a livello in programma nel Basso Verbano.

È di questi giorni una notizia che aumenta il nostro livello di allerta e preoccupazione per alcune scelte, legate alla linea ferroviaria denominata Alp-Transit che, se non gestite per tempo ed in modo adeguato, potrebbero causare l’isolamento delle due frazioni, Capronno e Barzola dal centro cittadino di Angera.

Da un articolo apparso sulla stampa, si apprende che fra Regione Lombardia, RFI e Enti Locali è stato istituito un “tavolo permanente”, creato appositamente per discutere le varie problematiche legate a Alp-Transit. Di per sé questa notizia è positiva, se non che, dallo stesso articolo, si apprende che a questo tavolo sembra, fatta salva una dimenticanza giornalistica, non partecipare l’amministrazione comunale di Angera. Qualora il progetto alternativo, che prevede il mantenimento in via Napoli dell’attuale passaggio a livello e la costruzione di un nuovo sottopasso veicolare in località Prati Bassi, venisse confermato appare evidente che la possibilità per le frazioni di Capronno e Barzola di restare collegate direttamente al centro di Angera, sarà legata esclusivamente all’effettivo tempo che le barriere del passaggio a livello di via Napoli resteranno “alzate”.

Come PD cittadino chiediamo con forza all’amministrazione comunale di essere parte attiva nelle scelte da operare assicurando una assidua partecipazione al tavolo permanente citato in precedenza. Torniamo inoltre a chiedere all’amministrazione di informare la popolazione in modo chiaro ed esaustivo sia sullo stato attuale delle proposte progettuali poste in campo sia in merito alla frequenza di transito dei convogli ferroviari e il conseguente tempo di permanenza a barriere alzate del passaggio a livello di via Napoli.

(foto di repertorio)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore