Una barella in più al pronto soccorso di Tradate

È il dono che un anonimo benefattore ha voluto lasciare al reparto diretto dal dottor Zamarra dopo l'esperienza trascorsa nel settembre scorso

donazione ospedale di tradate

Una nuova barella per il pronto soccorso di Tardate.

È il dono che un anonimo ha voluto fare al reparto diretto dal dottor Carlo Zamarra. È stato il ringraziamento che l’anonimo benefattore di Castiglione Olona ha voluto fare dopo l’esperienza trascorsa in reparto: « È stato durante un ricovero in Pronto Soccorso nel settembre scorso – ha spiegato il donatore – che ho maturato l’idea  della donazione di una barella all’Ospedale di Tradate. Nella giornata che ho dovuto passare in questo reparto ho visto con quanta dedizione e impegno i medici e gli infermieri lavorano per soddisfare le necessità dei numerosi pazienti che arrivano a tutte le ore in cerca di cure.Con questo gesto voglio esprimere il mio ringraziamento a tutto il personale del Pronto Soccorso, a partire dal dr. Zamarra, che ne è Responsabile, e dalla sig.ra Angaroni, la Coordinatrice Infermieristica, a cui aggiungo la gratitudine per i cardiologi, diretti ora dalla dr.ssa Barbieri e in precedenza dal dr. Cazzani, che nelle diverse occasioni mi hanno assistito nel reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Tradate».

La Direzione dell’ASST Settelaghi ringrazia per questo gesto di generosità che conferma quanto l’Ospedale di Tradate è radicato nel suo territorio e nel cuore dei suoi abitanti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore