Braccio incastrato nell’impastatrice, soccorso un 33enne

L'allarme in un locale di via Diaz. L'arto ha subito un trauma ma le conseguenze non sono state grave come si potrebbe temere in questi casi

L'elisoccorso in autostrada

Un uomo di 33 anni è stato soccorso a Laveno Mombello dopo essersi incastrato il braccio in una impastatrice.

L’allarme è scattato intorno alle 14 di sabato 7 luglio all’interno di una pizzeria di via Diaz. Sul posto sono accorsi un’ambulanza, l’elisoccorso da Como, i carabinieri della compagnia di Luino e i vigili del fuoco.

Una volta liberato l’arto il 33enne, che comunque è uscito sulle sue gambe, è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Legnano per il ricovero in codice giallo.

Il braccio ha subito un trauma ma le conseguenze non sono state grave come si potrebbe temere in questi casi. Sul posto è arrivata anche l’Asl per le rilevazioni di routine in caso di incidenti sul lavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore