Calcio violento: arbitro inseguito e picchiato per un cartellino rosso

Sul posto sono arrivati carabinieri, polizia e i sanitari del 118 che hanno medicato l’arbitro: "Certi avvenimenti non solo sono lontani dal modo in cui noi viviamo il calcio, ma sono lontanissimi anche dalla nostra idea del vivere civilmente", commentano gli organizzatori del torneo

calcio varie

Un’espulsione e scatta l’aggressione.

È successo su un campo di provincia, a Dumenza, nel corso del torneo estivo “Carà”, torneo di calcio a sette giunto alla sesta edizione.

Protagonisti l’arbitro del match che ha estratto il cartellino rosso nel corso della ripresa dell’ultima partita della serata di lunedì 2 luglio e due giocatori che hanno aggredito, insultato e inseguito il direttore di gara, rifugiatosi nello spogliatoio grazie all’aiuto degli organizzatori del torneo e di qualche giocatore delle altre squadre. I due calciatori violenti hanno poi proseguito nel loro “show”, prendendosela con lo staff della Polisportiva Dumentina: «Per ora non è stata sporta denuncia – spiegano gli organizzatori -. Certi avvenimenti non solo sono lontani dal modo in cui noi viviamo il calcio, ma sono lontanissimi anche dalla nostra idea del vivere civilmente. Abbiamo anche discusso l’eventualità di annullare definitivamente il torneo, per mandare un messaggio deciso, ma alla fine è prevalsa la convinzione di non penalizzare le altre squadre».

Sul posto sono arrivati carabinieri, polizia e i sanitari del 118 che hanno medicato l’arbitro, un 38enne, che se l’è cavata con qualche contusione, oltre al ricordo di una serata pessima sotto tutti i punti di vista, umano e sportivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore