I cantieri di Open Fiber ripartono dal centro città

Ce l’hanno chiesto i lettori in tutti i modi: messaggi facebook, email, commenti. La domanda era “ma i lavori sono ricominciati? Stanno procedendo?”. Ecco la risposta della società

Open fiber

Ce l’hanno chiesto i lettori in tutti i modi: messaggi facebook, email, commenti. La sostanza della domanda era “ma i lavori di Open Fiber sono ricominciati? Stanno procedendo?”.

L’ultima volta che abbiamo parlato dei lavori di allacciamento della fibra a Varese, l’avevamo fatto con una notizia choc: la sospensione da parte dell’amministrazione comunali delle concessioni a lavorare, se non avessero cominciato a ripristinare a regola d’arte i cantieri precedenti.

Tra i messaggi, ci è arrivato anche questo, di Massimo:

“Per lavoro sono molto interessato alla vicenda Open Fiber. Purtroppo l’ultima notizia che reperisco on line è quella “drammatica” della vostra testata del 22 Marzo 2018 che annuncia lo stop ai lavori, predisposto dal comune di Varese ai lavori, a seguito dei disagi derivanti dalla posa della fibra. Dopo questo il silenzio più assoluto (a meno che io mi sia sbagliato e mi sia perso qualche aggiornamento), quindi al momento non si riesce a capire se i lavori stanno procedendo oppure no. Nell’auspicata ipotesi che il tutto vada per il meglio, sarebbe possibile per voi pubblicare un calendario di massima dei lavori, per capire se e quando una certa zona della città verrà cablata?”

RIPRISTINI: ORA SONO IN ZONA BELFORTE

Abbiamo girato la domanda alla società, che ci ha dato le prime informazioni. «Innanzitutto, siamo al lavoro – precisano – In questo momento, stanno procedendo in parallelo sia l’attività di realizzazione delle infrastrutture in fibra ottica, sia il ripristino definitivo dello stato delle strade dopo i lavori».

Per i ripristini definitivi in questo momento si sta lavorando nella zona di viale Belforte. «Ma praticamente non abbiamo mai smesso di lavorare per questo, specie dopo il richiamo».

Seguendo il filo delle domande dei lettori, abbiamo chiesto se può capitare, come pare sia successo, che i lavori siano anche di notte. «Si, può capitare: di solito accade, spesso su richiesta dei comuni, nelle vie di più intenso traffico durante il girono, per evitare di chiudere totalmente o parzialmente la strada e mandare in tilt il traffico».

I PROSSIMI NUOVI CANTIERI SONO IN CENTRO CITTA’

Per quanto riguarda invece i nuovi lavori, i prossimi “in cantiere” sono in tre zone centrali o addirittura centralissime: si tratta infatti della zona di via Crispi, quella intorno a via Magenta, e quella di via del Cairo, a pochi passi da palazzo Estense. «Sono state individuate le aree, ma non abbiamo ancora il piano dei lavori, quello che ci consentirà di muoverci nei particolari, una volta definite le difficoltà e le necessità via per via con il Comune. In ogni caso, noi contiamo di cominciare a lavorare in queste zone entro fine luglio».

Da Open Fiber ci siamo fatti strappare una promessa: che man mano che avranno il piano dei lavori ce lo facciano avere, in modo da poter avvertire per tempo i lettori. Attendiamo, fra breve, il primo.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 11 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore