Il Comune cerca studenti dell’Insubria per fare il censimento

In ottobre si svolgerà l'indagine su abitanti e residenze promossa dall'Istat. Il Comune offre contratti di collaborazione agli studenti universitari. Domande entro il 13 luglio

censimento

Il prossimo ottobre si svolgerà il nuovo censimento della popolazione e delle abitazioni dell’Istat. Per poter effettuare le interviste e le rilevazioni, il Comune di Varese ha scelto l’Università dell’Insubria per offrire ai suoi studenti l’opportunità lavorativa di un contratto di collaborazione a tempo determinato.

Grazie ad una convenzione tra il Comune e l’Ateneo gli iscritti all’università potranno candidarsi a svolgere il lavoro di raccolta dati presso  967 famiglie del territorio per la rilevazione areale e di 787 per la rilevazione da lista.

«Abbiamo voluto coinvolgere l’Università cittadina, che ringraziamo per la grande collaborazione, perché questa può essere una buona opportunità per i giovani studenti di svolgere un lavoro compatibile con il loro percorso di studi – spiega l’assessore alle Politiche giovanili Francesca Strazzi – In questo modo stringiamo sinergie virtuose valorizzando il nostro essere città universitaria e la partecipazione dei giovani».

 Sono circa 20 i posti disponibili per il censimento e verranno assegnati in base ad una graduatoria che verrà realizzata dall’Università degli Studi dell’Insubria che in questi giorni sta promuovendo questa possibilità tra i propri studenti attraverso un apposito bando già online sul sito dell’Ateneo. Nella graduatoria verrà considerato il percorso di studi dei giovani: faranno punteggio infatti la media dei voti e la percentuale dei crediti previsti dal piano di studi nell’anno dell’iscrizione.

Il Comune di Varese utilizzerà poi la graduatoria per il reclutamento degli studenti secondo l’ordine di posizionamento di chi parteciperà al bando. L’incarico si svolgerà tra il 1 ottobre e il 20 dicembre. Due i profili richiesti dal censimento: operatori back office e rilevatori. È possibile partecipare al bando entro le ore 12.00 del 13 luglio 2018.

Per tutte le informazioni e i compensi è possibile consultare il bando su: https://www.uninsubria.it/opportunita/bando-di-ammissione-lo-svolgimento-di-attivit%C3%A0-correlate-al-censimento-permanente-della

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore