Cultura e creatività in provincia valgono 1 miliardo e 148 milioni di euro

Secondo l'ufficio studi della Camera di Commercio le imprese della filiera sono 4.800 pari al 7,8% del totale  

Libri - Copertine generiche

Il sistema produttivo costituito dalle imprese che operano nei settori della cultura e della creatività a Varese pesa di più che nella media nazionale. È questo il primo dato che emerge da un’analisi condotta dall’Ufficio Studi della Camera di Commercio – disponibile sul portale statistico www.osserva-varese.it – partendo dal rapporto di Unioncamere che ricostruisce la filiera del comparto per tutte le provincie italiane. E ciò in riferimento alla numerosità delle imprese attive, agli occupati e al valore aggiunto prodotto.

Sono 4.800 le imprese del settore in provincia, pari al 7,8% del totale di quelle attive al registro tenuto dalla Camera di Commercio, il sistema cultura&creatività varesino ha un’incidenza maggiore rispetto al valore italiano, che è del 6,7%.

Se nel nostro paese il valore aggiunto prodotto dalla filiera delle imprese della cultura raggiunge i 90 miliardi di euro, a Varese tocchiamo 1 miliardo e 184 milioni. Una cifra pari al 5,0% del totale del valore aggiunto creato dalle 62mila imprese che operano sul nostro territorio. Questo colloca la provincia di Varese al 33° posto nella relativa classifica italiana.

Di particolare interesse risulta poi la circostanza che la filiera mostra una tendenza alla crescita: in Italia, il sistema imprenditoriale del comparto registra infatti un’espansione del valore aggiunto dello 0,8% tra il 2011 e il 2016, mentre a Varese, nello stesso lasso di tempo, l’incremento è stato del 3%.

Non meno importanti i dati sull’occupazione: qui Varese si posiziona al 30° posto nella graduatoria nazionale con 20.500 occupati, pari al 5,8% del totale provinciale degli uomini e delle donne con un lavoro. In Italia invece le persone impiegate nelle imprese culturali sono 1.495.000, corrispondenti al 6% degli occupati complessivi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore