Due arresti per droga

I carabinieri li hanno fermati per un controllo a cui sono seguite perquisizioni domiciliari

cocaina carabinieri

Nel corso di un servizio appositamente predisposto per il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, i carabinieri della stazione di Malnate hanno arrestato due uomini, italiano uno e albanese l’altro, residenti rispettivamente in Varese e Vedano Olona, entrambi incensurati, perché colti in flagranza del reato di concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Il fatto è avvenuto il 3 luglio, martedì. I militari nutrivano alcuni sospetti sulle attività dei due soggetti, disoccupato 24enne l’italiano e operaio 27enne l’albanese. Così, nella giornata di ieri, mentre i due uomini stavano transitando a bordo di una utilitaria per le vie del centro di Malnate, una pattuglia in servizio di controllo del territorio ha deciso di sottoporli ad un controllo e ad una accurata perquisizione personale e veicolare. Difatti, occultato nell’abitacolo, è stato trovato un involucro contenente sei grammi di cocaina, divisa in dieci dosi pronte per la commercializzazione mentre, uno dei due soggetti è stato trovato in possesso della somma contante di centoventi euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività di spaccio.

Circostanze queste che hanno convinto i militari dell’Arma a procedere all’arresto in flagranza degli interessati, accusati di concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. D’intesa con l’autorità giudiziaria, dopo le procedure di identificazione e gli esami speditivi sulle sostanze sequestrate, che hanno confermato la natura stupefacente delle stesse, i due sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima, previsto per la mattinata odierna.

di
Pubblicato il 04 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore