Il FAI illumina le sere d’estate

Per la terza edizione molti i beni FAI aperti in notturna per i mesi di giugno, luglio e agosto

Arte - Mostre

L’emozione della luce sul finire del giorno sarà il leit motiv della terza edizione delle Sere FAI d’Estate, la grande festa dei Beni del FAI – Fondo Ambiente Italiano che torna quest’anno rinnovata e ampliata: 24 i Beni aperti straordinariamente in notturna per i mesi di giugno, luglio e agosto, dalle ore 19 alle 24, per oltre 180 appuntamenti – visite speciali a lume di candela, concerti di musica dal vivo, spettacoli e performance di danza e teatro, cinema all’aperto, osservazioni astronomiche, cene e aperitivi – che consentiranno ai visitatori di scoprire i luoghi d’arte e natura della Fondazione in via eccezionale dal tramonto a mezzanotte, nelle ore più belle e piacevoli dell’estate, quando cala la sera, cambia lo scenario e l’atmosfera si fa magica.

Al Monastero di Torba a Gornate Olona, sabato 7 luglio torna il Festival “Musica Sibrii”, il Festival di Musica Antica del Seprio giunto quest’anno alla sua settima edizione. Ideato nel 2012 dall’ensemble “I Solisti Ambrosiani”, è una rassegna di musica medievale e barocca articolata in un itinerario storico-paesaggistico tra i luoghi più suggestivi del Seprio, come il Monastero di Torba, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Oltre all’aperitivo al tramonto e alla visita guidata – ore 20.15 – si potrà assistere a un concerto di musica antica con l’ensemble vocale “Cappella Altoliventina”, con un programma che predilige la dimensione madrigalistica e il repertorio rinascimentale e del primo barocco.

Giorno e orari: Sabato 7 luglio, apertura dalle 19.30 alle 23; visita guidata alle 20.15; concerto alle 21.15. Visita guidata e concerto su prenotazione fino a esaurimento posti: faitorba@fondoambiente.it; tel. 0331 820301.

 

Per informazioni sui prezzi e calendario dettagliato: www.fondoambiente.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore