“Fai impresa qui, non pagherai la tassa sui rifiuti per un anno”

Con un contributo regionale di 100.000 euro l'amministrazione punta a rilanciare l'area industriale di sacconago con interventi ed incentivi sulle tasse

sacconago

Una nuova piattaforma ecologica, processi (quasi) completamente telematici ed esenzione dalla tassa sui rifiuti. E’ così che Busto Arsizio vuole rilanciare la sua area industriale con i contributi del Programma Attract di Regione Lombardia, una superficie lorda complessiva di oltre 12.300 metri quadri

Per valorizzare l’area il Comune, grazie al contributo regionale di 100.000 euro, metterà in campo alcuni interventi strategici, tra i quali la realizzazione di una piattaforma ecologica e un piano strategico di marketing per l’analisi dei fattori di attrazione del territorio con particolare riferimento ai temi legati alle politiche di attrattività e all’identificazione delle vocazioni industriali locali. Tra gli impegni assunti dal Comune si registra l’implementazione della Scrivania Telematica anche grazie al ruolo di capofila del SUAP Associato e la corretta alimentazione del Fascicolo informatico d’impresa attraverso la chiusura positiva di piu’ dell’80% delle pratiche e la contestuale alimentazione del F.I. Inoltre, particolarmente significativa è l’impegno di riduzione della TARI attraverso l’esenzione nel il primo anno di insediamento e un meccanismo graduale, correlato agli anni di insediamento, di riduzione dell’imposta.

Il programma AttrACT ha per scopo il raggiungimento di diversi obiettivi strategici: la valorizzazione dell’offerta territoriale attraverso la mappatura dell’offerta localizzativa, la definizione del contesto di investimento e dei vantaggi localizzativi; la promozione delle opportunità di localizzazione e di investimento produttivo in Lombardia; infine la creazione di percorsi di aggregazione dei principali stakeholder del territorio. In questo modo si sviluppa un servizio di assistenza qualificata per gli investitori e si consolida il sistema di relazioni proprio per armonizzare l’intervento dei protagonisti a livello locale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore