Forza Italia attacca Migliorin: “Increduli, da lui immotivata cattiveria”

I forzisti ribadiscono la fiducia in un Centrodestra unito, criticano il consigliere di maggioranza e anche Modesto Verderio

Consiglio comunale Lonate Pozzolo 2018

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Forza Italia Lonate Pozzolo sul consiglio comunale d’insediamento, che ha visto subito un animato dibattito (qui la cronaca della serata)

 

ROSA ATTO PRIMO: IL GIURAMENTO
Tutto secondo copione, o quasi!!!
All’esordio dei consigli comunali di questo mandato, il giuramento è un passaggio formale obbligato, ma non per questo privo di significato.
Apprezzabile il discorso del sindaco prima del giuramento, peccato però poi nel punto di approvazione del programma il “bon ton” ha lasciato spazio a reazioni incomprensibili da parte di alcuni consiglieri.
Si dice che la libertà di parola sia sacrosanta, ma accettare le altrui opinioni è altro …
Se da un lato si auspica e si promuove forme di coinvolgimento della cittadinanza nelle scelte, con assemblee ed altro, dall’altro si dice che a chi non vota è negato il diritto di replica …
Oppure lascia increduli l’intervento del nostro ex capogruppo Migliorin (importante ruolo di guida politica svolto a volte in modo discutibile), che ricordiamo essersi congedato con parole di apprezzamento per i colleghi e ringraziando pubblicamente il Sindaco Rivolta (per i curiosi leggete la delibera consigliare n. 15 del 5.6.2017). Rieccolo dopo un anno con un intervento espresso con immotivata cattiveria, quasi a voler giustificare il suo passaggio convinto al seguito di Rosa & c.
Inutile perderci il sonno, solo i fatti sapranno spiegarci come stanno le cose.
Anche in questa occasione il Grande Nord, rappresentato da Verderio, non ha fatto mancare il proverbiale show, confermando con toni accesi le motivazioni della sua candidatura: far perdere il centro-destra.
Come sempre Verderio dice ciò che conviene nel tentare di giustificare una posizione, ma omette ( o forse non conosce?) tanti altri fatti, come i numerosi contributi a fondo perso ricevuti negli ultimi dodici anni che con sufficienza definisce come “nulla”.
Scorretta anche la replica utilizzando la dichiarazione di voto per rimarcare polemicamente ed inutilmente una posizione distinta o votare una figura non candidabile nella commissione elettorale comunale.
Nonostante l’atteggiamento ambiguo, le battute e gli ammiccamenti viene da chiedersi se Verderio abbia inteso di far parte dell’opposizione oppure si sia immedesimato nel ruolo dei 13 consiglieri di maggioranza, già pronta stampella di questa amministrazione.
Ma così come la cronaca non è storia, così questo consiglio, al di là delle schermaglie apre di fatto la legislatura nella speranza che il vincitore legittimo a governare trasformi in realtà le promesse elettorali.
Il nostro gruppo ritiene che l’esito elettorale comunque non debba vanificare il progetto di un centro-destra unito ed anzi ci faremo portatori di quelle istanze che perverranno anche da chi non è o non si sente rappresentato oggi da questo consiglio.
Non abbiamo intenzione di ostacolare né ingolfare di inutili interrogazioni o mozioni l’operatività di questa amministrazione (salvo ci venga richiesto dagli elettori) bensì di formulare proposte costruttive nell’interesse generale dei lonatesi che riteniamo ben più importante di qualunque applauso celebrativo.
Segnaleremo poi a questa amministrazione le notizie che ci perverranno, in merito ai bandi per finanziare interventi, dalla comunità europea o dalla regione piuttosto che dal governo e contribuiremo dove ci verrà richiesto in modo costruttivo coerentemente con gli obiettivi del nostro programma.
Buon lavoro a tutti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore