Fumata nera all’Insubria: si torna al voto per eleggere il rettore

Il candidato Angelo Tagliabue si è fermato a soli 4 voti dalla maggioranza assoluta richiesta per la prima votazione. Giovedì si torna alle urne

elezione rettore dell'università dell'insubria

Una mattinata ad alta tensione. Nell’aula magna di via Ravasi, si è svolto lo spoglio per l’elezione del futuro Rettore dell’Università dell’Insubria.

Galleria fotografica

Elezione rettore Università dell'Insubria: fumata nera 4 di 6

Pochi ma “appassionati” gli interessati che hanno vissuto in diretta le emozioni di una conta che si è fermata proprio a 4 voti dalla maggioranza assoluta, quorum richiesto per la prima votazione.

Sono stati prima contati i voti degli studenti e del personale tecnico amministrativo il cui valore è “ponderato” : il responso ha dato la maggioranza al professore del corso di Malattie Odontostomatologiche. Quindi si è passati allo spoglio delle preferenze espresse da professori e ricercatori. Il Direttore del Dipartimento di Economia ha condotto il testa a testa sempre con uno scarto che ha raggiunto anche i 20 voti di preferenza. Una volta raggiunta quota 200 voti, a una manciata di consensi dal traguardo finale, è iniziata la “remuntada” del professor Tagliabue che ha recuperato lo svantaggio per finire in testa di 7 punti: 230 a 223.  Determinanti, quindi, quei 13 voti tra schede nulle e bianche che hanno fatto mancare il quorum.

Un risultato inaspettato tra i presenti che, visti i due soli candidati, si attendevano l’incoronazione sin da oggi. Ieri si erano espressi il 94,15% (338 votanti su 359) dei docenti, il 92% degli studenti (58 su 63) e il 79% del personale tecnico amministrativo (253 su 320). 

Lo spoglio è stato vissuto con la giunta tensione da entrambi i candidati: il professor Tagliabue in piedi in fondo alla sala, mentre il suo vice Serra Capizzano è rimasto seduto, il docente Matteo Rocca ha preferito stemperare l’ansia camminando per l’aula magna mentre la sua “vice” è rimasta a Como.

Al temine degli spoglio, il presidente di seggio ha ricontato i voti per poi aggiornare l’elezione a giovedì prossimo quando gli aventi diritto torneranno al voto. Venerdì mattina si procederà nuovamente con lo scrutinio: anche in quel caso è richiesta la maggioranza assoluta.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Elezione rettore Università dell'Insubria: fumata nera 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore