IMSummerBands 2018: le Marching Bands italiane in scena a Tradate

I ringraziamenti da parte di IMSB vanno a tutto lo Staff e le Autorità che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento unitamente ad uno scrosciante applauso per tutte le Marching Bands che si sono esibite

IMSummerBands 2018: le Marching Bands italiane in spettacolo a Tradate

Lo scorso sabato 30 giugno lo stadio Uslenghi di Tradate ha visto in campo alcune tra le migliori Marching Band italiane.

Coadiuvata dall’Amministrazione Comunale, dal FC Tradate calcio e dal Tennis Club Tradate l’associazione Italia Marching Show Bands ha organizzato IMSummerBands 2018: show estivo in cui tutte le performance che le bande, pronte all’esibizione, hanno preparato nel corso dell’anno.

Lo stadio gremito (si stimano intorno alle 800 persone) ha potuto assistere ad esibizioni di bande “Senior” sia da quelle composte dal futuro di questa attività: i giovani.

In una girandola di emozioni il saluto del Presidente Felice Cattaneo alle autorità che si sono impegnate nella realizzazione di questo evento: la Dtt.ssa Erika Martegani e la Dott.ssa Marinella Colombo ha dato poi il via al “rompete le righe”: il momento, al fine di ogni esibizione in cui le bande mischiano i colori delle loro divise per suonare tutti insieme, divertirsi e divertire il pubblico. In mezzo a questo arcobaleno di suoni IMSummerBands 2018 è giunto alla conclusione.

I ringraziamenti da parte di IMSB vanno a tutto lo Staff e le Autorità che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento unitamente ad uno scrosciante applauso per tutte le Marching Bands che si sono esibite rendendo la notte del 30 luglio così speciale per Tradate e per tutti coloro che hanno assistito allo spettacolo.

Sergio Bianchi – Consigliere IMSB

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore