La “maledizione” del nuovo sottopasso

Dopo l'allagamento di questa notte, con una ragazza intrappolata nella sua auto nel sottopasso allagato, attorno a mezzogiorno un altro guaio per l'opera inaugurata solo due mesi fa

Venegono Superiore - Sottopasso incidente lampada

E’ davvero sfortunato il nuovo sottopasso ferroviario di Venegono Superiore. A soli due mesi dall’inaugurazione i guai, iniziati all’indomani del taglio del nastro con un furgone incastrato, continuano.

Galleria fotografica

Venegono Superiore - Sottopasso incidente lampada 4 di 7

Preoccupante l’allagamento di questa notte, con una ragazza rimasta intrappolata nella sua auto nel sottopassopieno d’acqua, perché, secondo le prime valutazioni, sarebbero andate fuori uso contemporaneamente le pompe per il deflusso delle acque e la segnalazione di emergenza.

Questa mattina un altro problema. L’ennesimo furgone alto più di 3 metri e mezzo – l’altezza massima del sottopasso – si è infilato dove non doveva e ha strappato uno dei semafori di emergenza, che è rimasto a lungo penzolante ad altezza auto, presidiato a lungo dalla Polizia locale in attesa che intervenissero i tecnici delle ferrovie per le riparazioni.

«Sono qui con i tecnici per capire cos’è successo – dice il sindaco Ambrogio Crespi, preoccupato per l’episodio di questa notte – Bisogna accertare perché non sono partite le pompe d’emergenza e perché, a sottopasso allagato, non si sono accesi i semafori che devono bloccare l’accesso alle auto».

Già in mattinata la situazione del sottopasso era tornatà alla normalità – a parte il semaforo abbattuto, episodio accaduto poco dopo mezzogiorno – e la strada era transitabile.

di
Pubblicato il 05 luglio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Venegono Superiore - Sottopasso incidente lampada 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore